23 April 2014

SBK Assen 2014: Giugliano chiude il venerdì in testa

Crash all'ultimo minuto per il pilota Ducati, che porta comunque a casa la prima posizione delle prove libere 2. Rea si conferma velocissimo, ottenendo il comando delle libere 1 e la seconda posizione delle libere 2. Terza posizione per Sykes, Melandri è solo nono

Sbk assen 2014: giugliano chiude il venerdì in testa

Inizia alla grande il weekend della tappa di Assen per la Ducati. Davide Giugliano conclude il venerdì in testa alla classifica dell'ultimo turno di libere per quanto riguarda la SBK seguito da una stabiliante Honda, quella di Jonathan Rea. Il team Pata è di casa qui in Olanda e Johnny sembra sia pronto per portare a casa un ottimo risultato. Qui potete leggere i commenti dei piloti di ieri, mentre qui sotto vi raccontiamo come sono andate le prove di oggi (qui gli orari TV del resto del week end di gare olandese, qui quelli della MotoGP che corre in Argentina).

 

PROVE LIBERE 1: JONATHAN REA APRE IL WEEKEND OLANDESE
Non possiamo dire di essere meravigliati dal risultato della mattinata di Rea. Il team Pata Ten Kate ha la factory a due passi dal circuito e i test che hanno fatto qui ad Assen non si contano. Ciononostante, Il suo 1'36.549 è comunque un ottimo tempo e lo ha posto questa mattina davanti a Baz per poco meno di un decimo, permettendogli di chiudere le libere 1 in testa. La terza posizione è stata appannaggio di Davide Giugliano, che aveva dichiarato di avere una certa predilizione per il tracciato olandese. Stessa dichiarazione per Marco Melandri, che però non ottiene un risultato di rilievo chiudendo la mattinata solo in settima posizione dietro a Sykes, Laverty e Lowes, rispettivamente quarto quinto e sesto. In ottava posizione troviamo la prima delle EVO, quella di Niccolò Canepa, che mantiene il distacco dalla vetta entro il secondo. Ottimo lavoro per la Bimota, che mette Iddon e Badovini nella seconda e terza posizione virtuale (per la classifica EVO). Qui potete vedere i risultati completi in PDF.

 

PROVE LIBERE 2: DAVIDE GIUGLIANO REGOLA TUTTI

Per coloro che davano la Ducati come spacciata o al massimo come un "fuoco di paglia", la risposta arriva chiara e forte e si chiama Davide Giugliano. Il nostro "Davidone" non solo si è portato in testa alla classifica delle libere 2, ma ha anche rifilato mezzo secondo a Rea, dimostrando che non gli manca molto per riportare la Ducati in vetta al podio. Dopo Rea troviamo Tom Sykes, che si sveglia dal torpore della mattinata ma che subisce comunque ben sette decimi e mezzo dal pilota italiano. La seconda fila virtuale la apre Lowes con la Suzuki GSX-R 1000. Il pilota inglese è anche l'ultimo a riuscire a rimanere entro il secondo di gap dalla vetta, con Chaz Davies (5°) staccato di 1.021 e Loris Baz (6°) di 1.053. In ottica EVO il migliore resta Canepa con il suo 1'37'042, seguito da Camier a un decimo, Badovini a quattro decimi e Morais a sei decimi. Qui sotto potete vedere la classifica finale.

 

Non dimenticate di partecipare al nostro Fantamotociclismo: coloro che a fine campionato avranno totalizzato più punti potranno svolgere il ruolo di tester per Motociclismo per un giorno! Per saperne di più cliccate qui, altrimenti partecipate (sia per la MotoGP che per la SBK) cliccando il pulsante qui sotto.

 

 

SBK 2014 Assen - Prove Libere 2

Pos

Pilota

Moto

Best Lap

Distacco

1

D. GIUGLIANO

Ducati 1199 Panigale R

1'35.396

 

2

J. REA

Honda CBR1000RR

1'35.880

0.484

3

T. SYKES

Kawasaki ZX-10R

1'36.146

0.750

4

A. LOWES

Suzuki GSX-R1000

1'36.219

0.823

5

C. DAVIES

Ducati 1199 Panigale R

1'36.417

1.021

6

L. BAZ

Kawasaki ZX-10R

1'36.449

1.053

7

E. LAVERTY

Suzuki GSX-R1000

1'36.467

1.071

8

S. GUINTOLI

Aprilia RSV4 Factory

1'36.670

1.274

9

M. MELANDRI

Aprilia RSV4 Factory

1'36.697

1.301

10

L. HASLAM

Honda CBR1000RR

1'36.709

1.313

11

N. CANEPA

Ducati 1199 Panigale R EVO

1'37.042

1.646

12

L. CAMIER

BMW S1000 RR EVO

1'37.139

1.743

13

T. ELIAS

Aprilia RSV4 Factory

1'37.240

1.844

14

A. BADOVINI

Bimota BB3 EVO

1'37.436

2.040

15

S. MORAIS

Kawasaki ZX-10R EVO

1'37.638

2.242

18

C. CORTI

MV Agusta F4 RR

1'38.122

2.726

21

L. SCASSA

Kawasaki ZX-10R EVO

1'38.296

2.900

22

M. FABRIZIO

Kawasaki ZX-10R EVO

1'38.550

3.154

24

A. ANDREOZZI

Kawasaki ZX-10R EVO

1'39.594

4.198

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA