WorldSBK: stagione finita per Menghi, ritorna Scassa

Luca Scassa in SBK con la Ducati. Purtroppo i tempi di recupero per Fabio Menghi, operato dopo Laguna Seca alla spalla sinistra, sono più lunghi del previsto. Ritorna dunque "Skaluka", che terminerà la stagione 2016 del Mondiale Superbike con la Ducati 1199 Panigale del Team VFT

Riprenditi presto, Fabio! Scassa ritorna nei box del Team VFT

Una stagione 2016 da dimenticare quella di Fabio Menghi, al suo esordio nel Mondiale Superbike.

Infortunatosi durante le prove libere di Phillip Island, Menghi ha saltato la prima parte della stagione per riprendersi dall’infortunio (frattura al bacino e problemi alle articolazioni della clavicola) prima di ritornare a Misano, dove ha terminato 18° in Gara 1 e 17° in Gara 2. Il primo pilota a sostituirlo - per 4 gare - è stato Matteo Baiocco, che ha ottenuto come miglior piazzamento un 12° posto in Gara 1 ad Imola e ha terminato a punti altre tre volte (in entrambe le gare in Thailandia e in Gara 1 ad Assen; ad Aragon un ritiro e un 17° posto). Il “Baiox” ha poi dovuto lasciare il team VFT per far fronte al suo impegno iniziale: il CIV SBK, di cui ora è leader nella classifica generale. Al suo posto è arrivato Luca Scassa, che in Malesia ha finito a punti in Gara 1 e solo 17° in Gara 2, mentre a Donington è tornato a casa con un doppio zero. 

Menghi è poi tornato per il weekend di Misano e per quello di Laguna Seca. Dopo quest'ultimo, Fabio si è fatto operare alla spalla sinistra, esattamente al tendine del capolungo del bicipite brachiale e al tendine del sovraspinato. Il problema sembra però essere più serio del previsto, e sarà necessario un lungo periodo di recupero per Fabio Menghi che, così, salterà la fine dell’attuale campionato WorldSBK. Al suo posto ritorna Luca Scassa che, come detto, ha sostituito Menghi a Sepang e Donington.

"Sono molto contento che la famiglia Menghi ed il team VFT abbiano deciso di chiamarmi a sostituire Fabio visto il suo infortunio” ha dichiarato il pilota di Arezzo. “Significa che comunque abbiamo lavorato bene insieme. Io mi sto allenando e spero di fare bene e riprendere il lavoro che avevamo iniziato. Per me saranno delle gare abbastanza importanti perché voglio capire cosa fare nel mio futuro e come impostare i miei prossimi progetti. Sarà una bella prova per me e darò il 100% come sempre". Il Team VFT non è rimasto con le mani in mano: è già pronta una collaborazione con Termignoni per portare dei sostanziali aggiornamenti alla Ducati 1199 Panigale R della scuderia italiana, in occasione del prossimo appuntamento al Lausitzring

Menghi: "spero Luca ci dia quei risultati sperati"

"Il lato positivo è che quest'anno ho messo molto titanio in corpo e ne sono riuscito sicuramente molto più duro di prima” dice scherzosamente Fabio Menghi. “Sono davvero dispiaciuto di non poter partecipare alle prossime gare, ma il problema alla spalla si è rivelato più complesso del previsto ed ho bisogno di più tempo e tanta riabilitazione per rimettermi a posto. Per le prossime gare sarà Luca Scassa a sostituirmi, lo conosciamo già in quanto mi aveva già sostituito nelle gare di Sepang e Donington. Spero davvero che Luca darà quei risultati di alto livello che il VFT merita. Un ringraziamento va a tutti gli sponsor che continuano a supportarci in questa stagione ed a tutte le persone, i fans che mi sono vicini e non mancano mai di farmi sentire il loro affetto"
 
Infortunatosi durante le prove libere di Phillip Island, Menghi ha saltato la prima parte della stagione per riprendersi dall’infortunio all’anca (alla quale è stato subito operato) e alla spalla prima di ritornare a Misano, dove ha terminato 18° in Gara 1 e 17° in Gara 2. Il primo pilota a sostituirlo è stato Matteo Baiocco, che ha ottenuto come miglior piazzamento un 12° posto in Gara 1 ad Imola e ha terminato a punti altre tre volte (in entrambe le gare in Thailandia e in Gara 1 ad Assen). Il “Baiox” ha dovuto lasciare il team VFT per far fronte al suo impegno iniziale: il CIV SBK, di cui ora è leader nella classifica generale. Al suo posto è arrivato Luca Scassa, che in Malesia ha finito a punti in Gara 1 e solo 17° in Gara 2, mentre a Donington è tornato a casa con un doppio zero. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA