21 February 2015

SBK Phillip Island: la prima Superpole del 2015 va a Jonathan Rea

In una prima fila tutta british, è proprio il nord-irlandese a spuntarla con la sua Kawasaki, complice anche una bandiera rossa che ha vanificato il tempo finale di Chaz Davies. La red-flag è dipesa da un disastroso incidente di Salom, miracolosamente illeso. Troy Bayliss partirà 12°

Sbk phillip island: la prima superpole del 2015 va a jonathan rea

É stata una Superpole davvero entusiasmante e al contempo problematica, quella che ha aperto il mondiale Superbike 2015. Dopo che le libere sono andate per intero ad Alex Lowes, adesso è una Kawasaki a dominare la classifica, ossia quella di Jonathan Rea.

Ora tocca alle gare che si terranno questa notte (gli orari completi della programmazione TV li trovate qui), quindi non dimenticate di partecipare al nostro gioco, FantaMOTOCICLISMO. Per scoprire come fare per diventare tester di Motociclismo per un giorno cliccate sul pulsante arancione qui sotto.


 

Superpole 1: baiocco alla riscossa, bayliss 14°

Anche nella SP1 è la bandiera rossa la protagonista, dovuta esclusivamente alla caduta di Walters e che ha interrotto la sessione deconcentrando i piloti. Non è stato un problema per Baiocco e Mercado che, con le Panigale dei team Althea e Barni, sono riusciti a passare alla seconda sessione di Superpole. Chiude in dodicesima posizione assoluta Randy De Puniet con la seconda Suzuki del team Voltcom Crescent, mettendosi dietro il tre volte campione del mondo Troy Bayliss e la sua Ducati del team Aruba.it. 15° posto per Leon Camier e la MV Agusta.

.

Superpole 2: superdavies ma la bandiera rossa annulla il tempo. rea 1°, troy parte 12°

Se non fosse stato nuovamente per la bandiera rossa, in questo momento staremmo scrivendo dell'1'30"800 con cui Chaz Davies avrebbe conquistato con tutta probabilità la prima pole stagionale. Purtroppo per il britannico, il tempo è stato annullato dall'interruzione definitiva della sessione, dovuta alla caduta (davvero brutta) di David Salom. L'ex campione della classe EVO si è reso protagonista di una serie di capriole dopo essere stato disarcionato dalla sua ZX-10R tra la curva 11 e la curva 12, ed adesso si trova al centro medico per ulteriori aggiornamenti, nonostante il pilota sia cosciente. Vince quindi la prima Superpole 2015 Jonathan Rea, che si mette dietro Chaz Davies, Leon Haslam, Van Der Mark (ottimo esordio nella SBK) e il matador delle libere Alex Lowes. Qui sotto la griglia di partenza. Con una precisazione; Mercado è stato sanzionato per aver usato due gomme da tempo nel primo turno, quindi partirà in fondo alla griglia. Di conseguenza, tutti i piloti classificatisi dopo di lui guadagnano una posizione, così come tutti quelli classificatisi dopo Salom, che salta la gara per le conseguenze del botto. Uno dei... beneficiari sarà Bayliss, che parte 12°, guadagnando un paio di posizioni in griglia (la tabella sotto tiene conto solo dei tempi in pista).

 

Mondiale sbk 2015 phillip island - griglia di partenza

POS

PILOTA

TEAM

TEMPO

1

 Jonathan Rea

Kawasaki Racing Team

1’31”212

2

 Chaz Davies

Aruba.it Racing Ducati Superbike Team

1’31”238

3

 Leon Haslam

Aprilia Racing Team Red Devils

1’31”507

4

 Michael van der Mark

Pata Honda World Superbike Team

1’31”613

5

 Alex Lowes

Voltcom Crescent Suzuki

1’32”042

6

 Nico Terol

Althea Racing Ducati

1’32”081

7

 Jordi Torres

Aprilia Racing Team Red Devils

1’32”243

8

 Tom Sykes

Kawasaki Racing Team

1’32”265

9

 Sylvain Guintoli

Pata Honda World Superbike Team

1’32”446

10

 Matteo Baiocco

Althea Racing Ducati

1’32”841

11

 David Salom

Team Pedercini Kawasaki

NP

12

 Leandro Mercado

Barni Racing Team Ducati

1’31”676

13

 Randy De Puniet

Voltcom Crescent Suzuki

1’31”885

14

 Troy Bayliss

Aruba.it Racing Ducati Superbike Team

1’32”201

15

 Leon Camier

MV Agusta Reparto Corse

1’32”668

16

 Jed Metcher

Race Center Demolition Plus Kawasaki

1’32”727

17

 Niccolò Canepa

Team Hero EBR

1’32”998

18

 Sylvain Barrier

BMW Motorrad Italia Superbike Team

1’33”057

19

 Matt Walters

 Team Pedercini Kawasaki

1’33”477

20

 Roman Ramos

Team Go Eleven Kawasaki

1’33”716

21

 Santiago Barragan

Grillini SBK Team Kawasaki

1'33"960

22

 Larry Pegram

Team Hero EBR

1'34"323

23

 Christophe Ponsson

Grillini SBK Team Kawasaki

1'34"324

24

 Imre Toth

BMW Team Toth

1'36"699

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA