SBK 2011: Honda Ten Kate in pista con Castrol, tornata sponsor principale dell’Ala dorata

Castrol dipinge nuovamente le carenature della Honda come sponsor principale, nel Mondiale Superbike. Nel campionato del 2011 il Marchio di lubrificati sosterrà il team Ten Kate.

Sbk 2011: honda ten kate in pista con castrol, tornata sponsor principale dell’ala dorata

Milano – Per la stagione 2011 del Mondiale Superbike, la scuderia Ten Kate, ufficiale della Honda, sarà in pista con i colori della Castrol stampati sulle carenature. L’industria di lubrificanti sarà infatti lo sponsor principale della squadra. I piloti saranno il riconfermato Jonathan Rea e Ruben Xaus, nuovo arrivato, proveniente dall’esperienza biennale nella squadra della BMW e con un lungo passato sulle Ducati. Le moto, naturalmente, saranno le Honda CBR1000RR Fireblade, che potete vedere nelle foto con la nuova livrea. L’accordo fra Honda e Castrol si fonda su una lunga storia di collaborazione fra i due Marchi, che cominciarono a lavorare insieme nel 1959, al Tourist Trophy dell’Isola di Man. È una storia di successi quella della Casa giapponese con le plastiche firmate da Castol in qualità di sponsor principale. Fra le vittorie condivise dalle due aziende si annovera la conquista di tre titoli nel campionato iridato delle derivate di serie: nel 1997 vinse il titolo John Kocinski in sella alla RC45 con motore 750 cc V4; nel 2000 e nel 2002 fu Colin Edwards a guadagnarlo con le VTR SP1 ed SP2.

 

Ha detto il manager della Castrol Donald Smith: “Siamo entusiasti di essere nuovamente partner di Honda e di formare ancora una volta il Castrol Honda World Superbike Team per competere sulle piste di tutto il mondo. Le competizioni sono per la nostra azienda il miglior campo di test per lo sviluppo della Castrol Power One Technology e una scuderia ufficiale del Mondiale Superbike è il migliore partner per dimostrare le qualità dei nostri prodotti”.

 

Carlo Fiorani, manager del Reaprto Corse di Honda, si è detto altrettanto entusiasta di poter cominciare il Mondiale Superbike 2011 affiancato da uno sponsor forte e da lui definito “iconico”.

 

Il nome Castrol evoca grandi ricordi al team manger Ronald Ten Kate: “Quando abbiamo cominciato la nostra avventura nel Mondiale SBK parecchi anni fa, il Team Castrol Honda era nel paddock quello a cui tutti guardavamo con la maggiore ammirazione, per la sua professionalità e per le prestazioni che era in grado di raggiungere con costanza. È un onore per noi poter correre con i colori Castrol sulle carene e l’obiettivo è ripetere i successi che in passato hanno sempre contraddistinto il connubio tra Honda e Castrol”.

 

Ha aggiunto Jonathan Rea: “La gara più eccitante che io possa ricordare è la battaglia finale per il titolo mondiale tra Colin Edwards, sulla Honda Castrol VTR-SP2, e Troy Bayliss, con la Ducati nell’epica gara di Imola del 2002. È davvero grandioso per me correre nel 2011 con gli stessi colori e darò il massimo per ripetere ciò che è stato capace di fare Colin Edwards con il Castrol Honda Team”.

 

Ha concluso Ruben Xaus: “Dopo tanti anni di gare a livello mondiale è davvero bello per me far parte di un grande progetto come il nuovo Castrol Honda Team. Il più grande Costruttore di moto del mondo è ancora una volta in accordo con la più famosa azienda di lubrificanti esistente, per ottenere nuovamente i tantissimi successi raccolti fino allo scorso anno”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA