Vittoria tricolore in STK1000: a Imola Savadori 1° su Aprilia

Sul circuito italiano dominano i nostri: Lorenzo Savadori consolida la leadership con un'altra vittoria e alle sue spalle si piazza Tamburini. Sul podio anche Jezec con la Ducati Panigale, mentre Coghlan (4°) è il primo dei piloti su Yamaha R1

Vittoria tricolore in stk1000: a imola savadori 1° su aprilia

Partenza: Calia vola e salta in prima posizione (sembra abbia fatto falsa partenza), Jezec è 2° seguito da Savadori.

Giro 1/14: Savadori scavalca Jezec e si mette alle spalle di Calia.

Giro 2/14: Savadori infila con precisione Calia alla prima curva. Marino perde il posteriore in staccata, cade e colpisce De Rosa. Brutto contatto. Calia arriva lungo alla variante bassa e perde posizioni.

Giro 3/14: Savadori comanda su Jezec e Tamburini. Scivola Kevin Calia. Giro veloce di Tamburini: 1’50”229.

Giro 4/14: Savadori spinge forte: 1’50”000.

Giro 5/14: Savadori deve aver commesso un errorino: scende a 4 decimi il vantaggio dell’italiano. Tamburini fa il giro veloce: 1’49”868.

Giro 6/14: Tamburini si sta facendo sotto a Jezec.

Giro 7/14: Il vantaggio di Savadori sale a un secondo. Intanto Tamburini continua a pressare Jezec.

Giro 8/14: Tamburini sta cercando l’attacco su Jezec. Savadori scappa: +1,6 secondi.

Giro 9/14: Tamburini infila Jezec alla Tosa. Savadori però è lontano: +2,2 secondi.

Giro 10/14: Jezec ha perso il contatto da Tamburini.

Giro 11-12/14: Savadori spinge sempre fortissimo: 1’50”098. Cade Cavalli.

Giro 13/14: Savadori comanda con 2,9 secondi di vantaggio su Tamburini.

ULTIMO GIRO:  Anche Tamburini ha un bel vantaggio su Jezec: + 4 secondi. L’Aprilia di Savadori si muove tanto (che rischio alla discesa della Piratella). Savadori trionfa davanti a Tamburini. 3° Jezec su Ducati.

 

Lorenzo Savadori vince la seconda gara della stagione davanti al pubblico di casa. Splendida vittoria tricolore davanti a un altro italiano, Roberto Tamburini: 2° con la BMW S 1000 RR. Sul podio di Imola sale anche Jezec con la Ducati Panigale. La migliore delle Yamaha R1 è quella di Coghlan, 4° (4 moto diverse nelle prime quattro posizioni). E se anche nella Stock 1000 ci fosse stata una Kawasaki competitiva, Imola sarebbe stata tinta completamente di verde (Razgatlioglu nella Stock 600, Rea in Gara1 e in Gara2 della SBK e Sofuoglu nella Supersport).

Il prossimo appuntamento con il mondiale delle derivate di serie è previsto per il 24 maggio, a Donington.

 

Qui i risultati della gara della Superstock 1000 2015 a Imola.

 

Coppa fim stock 1000 2015 - classifica generale

Pos

Pilota

Moto

Punti

1.

L. SAVADORI

APRILIA

70

2.

R. TAMBURINI

BMW

45

3.

O. JEZEK

DUCATI

43

4.

K. COGHLAN

YAMAHA

39

5.

R. DE ROSA

DUCATI

33

6.

F. MASSEI

DUCATI

24

7.

J. GUARNONI

YAMAHA

24

8.

B. STARING

KAWASAKI

18

9.

F. MARINO

YAMAHA

18

10.

T. COVEÑA

DUCATI

15

11.

C. BERGMAN

YAMAHA

14

12.

K. CALIA

APRILIA

12

13.

S. BARRIER

YAMAHA

11

14.

S. SUCHET

KAWASAKI

11

15.

L. SALVADORI

DUCATI

9

18.

D. SCHIAVONI

BMW

7

21.

M. MAGNONI

YAMAHA

2

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA