RSV4 JKS, supersportiva futuristica

Prende chiaramente spunto dalle moto di Noale questa realizzazione di Jakusa Design, frutto della rivisitazione della RSV4. Linee futuristiche, colori e forme racchiudono il propulsore 4 cilindri a V longitudinale di 65°

1/8

Lontano dall’essere una moto di serie di nuova concezione, la RSV4 JKS è frutto della matita di Jakusa Design. Si tratta chiaramente di una moto futuristica progettata intorno al propulsore 4 cilindri a V di 65° che equipaggia la supersportiva di Noale, la RSV4. A guardarla bene sembra quasi che il frontale sia ispirato alla vecchia Tuono, con i due grandi fari anteriori. Dal punto di vista aerodinamico niente ali, ma il serbatoio ha una chiara ispirazione MotoGP. Malgrado la grande sportività e un codino rastremato, la sella sembra proprio quella sfrutta dalla Tuono e, quindi, pronta a ospitare anche il passeggero (anche se mancano le pedane). Ciclistica di prim'ordine e cerchi lenticolari completano il progetto.

Nel frattempo, a Noale, si lavora alla presentazione della nuova RSV4, di cui abbiamo pubblicato alcune, primissime, foto spia (qui sotto).

1/2

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA