Royal Enfield svela le nuove Bullet Trials Works Replica

In due versioni, 350 o 500 cc, nascono per commemorare la Royal Enfield Bullet Trials del passato. Grande faro tondo con mascherina protettiva, manubrio con traversino di rinforzo, cerchi da 19” e 18” con pneumatici semitassellati e scarico cromato alto. In Europa dovrebbero arrivare il prossimo anno
1/39 Royal Enfield Bullet Trials Works Replica 350 e 500
Royal Enfield svela le nuove Bullet Trials Works Replica, due modelli nati per celebrare la storia della Bullet, che con i suoi 87 anni di storia (il primo esemplare risale al 1932) è considerata la moto di serie più longeva di tutti i tempi. Una moto che ha preso parte anche a numerose competizioni, come gli International Six Days Trials (ISDE), dove ha raccolto diversi successi. Ed è proprio per omaggiare questi risultati che nascono le nuove Bullet Trials Works Replica 2019, disponibili in due versioni 350 cc e 500 cc.

Le due versioni condividono tra loro telaio, a tubo singolo che sfrutta il motore come elemento stressato, e la ciclistica: forcella tradizionale con steli 35 mm, con 130 mm di escursione, e doppio ammortizzatore posteriore a gas, con 80 mm di escursione e regolabile nel precarico in 5 posizioni. I motori sono i monocilindrici raffreddati ad aria che già troviamo sulla gamma Classic. Vale a dire il propulsore di 349 cc da 19,8 CV e 27,2 Nm e quello di 499 cc da 27 CV a 41 Nm.
1/15 Royal Enfield Bullet Trials Works Replica 500
Lo stile è quello di un’enduro stradale rétro, con grande faro tondo con mascherina protettiva, manubrio alto con traversino di rinforzo, cerchi da 19” e 18” con pneumatici semitassellati, portapacchi posteriore e scarico cromato alto.

Inizialmente le due nuove Bullet Trials Works Replica saranno lanciate in India; in Europa dovrebbero arrivare il prossimo anno.
1/18 Royal Enfield Bullet Trials Works Replica 350

Scheda tecnica

Bullet Trials Works Replica 350 Bullet Trials Works Replica 500
Motore Monocilindrico, 4T, raffreddato ad aria Monocilindrico, 4T, raffreddato ad aria
Cilindrata 346 cc 499 cc
Alesaggio x corsa 70 x 90 mm 84 x 90 mm
Rapporto di compressione 8,5:1 8,5:1
Potenza massima 19,8 CV a 5.250 giri/min 27,2 CV a 5.250 giri/min
Coppia massima 28 Nm a 4.000 giri/min 41,3 mm a 4.000 giri/min
Cambio 5 rapporti sempre in presa 5 rapporti sempre in presa
Telaio A tubo singolo che sfrutta il motore come elemento stressato A tubo singolo che sfrutta il motore come elemento stressato
Forcella Steli da 35 mm, 130 mm di escursione Steli da 35 mm, 130 mm di escursione
Ammortizzatore posteriore Doppia unità a gas, regolabile nel precarico in 5 posizioni, 80 mm di escursione Doppia unità a gas, regolabile nel precarico in 5 posizioni, 80 mm di escursione
Interasse 1.390 mm 1.390 mm
Altezza dal suolo 135 mm 135 mm
Lunghezza 2.080 mm 2.080 mm
Larghezza 805 mm 805 mm
Altezza 1.123 mm 1.123 mm
Peso in ordine di marcia (con il 90% del serbatoio pieno) 187 kg 192 kg
Serbatoio 13,5 litri 13,5 litri
Altezza sella 800 mm 800 mm
Gomma anteriore 90/90-19” – 52P 90/90-19” – 52P
Gomma posteriore 110/80-18” – 62P 110/80-18” – 62P
Freno anteriore Da 280 mm con pinza a due pistoncini Da 280 mm con pinza a due pistoncini
Freno posteriore Da 240 mm con pinza a singolo pistoncino Da 240 mm con pinza a singolo pistoncino
ABS Di serie Di serie

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA