SPECIALE SALONE EICMA 2018
Tutte le novità Casa per Casa
di Beppe Cucco - 12 September 2018

La Royal Enfield Himalayan è "pronta" per la Dakar

In occasione del "Bangkok Motor Sale" Royal Enfield ha mostrato un'aggressiva versione della Himalayan. Questa moto riprende nel look le due ruote usate alla Dakar
  • Salva
  • Condividi
  • 1/11 Royal Enfield Himalayan Dakar Edition

    Allo scorso salone thailandese "Bangkok Motor Sale" Royal Enfield ha mostrato un'aggressiva versione della Himalayan che si ispira elle due ruote utilizzate alla Dakar.

    La "Royal Enfield Himalayan Dakar Edition" si presenta con un look avventuroso, caratterizzato da una livrea tricolore bianca-rossa-blu. Nella parte frontale della moto troviamo un'ampia mascherina in carbonio, con due piccoli fari tondi centrali e un alto parabrezza protettivo fumé. Il basso parafango anteriore a filo ruota presente sulla moto di serie lascia spazio ora ad un nuovo piccolo parafango posto in alto, appena sotto al "becco". La mascherina anteriore è collegata al serbatoio attraverso una carenatura avvolgente e protettiva. Nuovo anche il manubrio, rialzato e rinforzato rispetto a quello di serie.

    Sui lati della moto troviamo i tubi paramotore, sui quali sono posizionati due faretti supplementari a LED. Nuova anche la sella, su un unico livello è più corta e più imbottita di quella originale. Nella parte posteriore troviamo tabelle portanumero, con il logo della Dakar, e uno snello parafango, simile a quello delle moto da enduro. Il terminale di scarico trova ora posto più in alto, per permettere alla moto di muoversi più agilmente in off road.

    Per quanto riguarda il motore nulla è stato modificato, anche in questa versione "Dakar", l'Himalayan è spinta dal monocilindrico di 411 cc in grado di erogare una potenza di 24,5 CV. Per il momento Royal Enfield non si è espressa in merito alla produzione di serie di questo modello, che quindi potrebbe rimanere un esemplare unico.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news