Rossi favorito per il GP di Germania: al Sachsenring sarà il più in forma

Giovedì 16 luglio le moto della Classe regina saranno di nuovo in pista. Per le prove libere del Gran Premio di Germania che si correrà domenica 19 luglio, al Sachsenring. È un circuito pieno di brevi curve veloci e in serie, di quelli poco amati da Valentino Rossi, che resta, comunque il grande favorito per l’evento. La salute e l’umore dell’otto volte iridato in questo momento sono al top e il Dottore non teme rivali. Stoner è ancora debilitato da problemi intestinali, Lorenzo è dolorante a sp

Rossi favorito per il gp di germania: al sachsenring sarà il più in forma




Milano 14 luglio 2009
– Il prossimo giovedì le moto della Classe regina saranno di nuovo in pista. Per le prove libere del Gran Premio di Germania che si correrà domenica 19 luglio, al Sachsenring. È un circuito pieno di brevi veloci e in serie, di quelli poco amati da Valentino Rossi, che resta, comunque il grande favorito per l’evento. La salute e l’umore dell’otto volte iridato in questo momento sono al top e il Dottore non teme rivali. Viceversa i rivali temono il Dottore, se non altro perché, rispetto alla salute ottimale di cui gode Valentino, gli altri due del trio che guida la classifica sono lievemente acciaccati: Lorenzo ha ancora dolori alla spalla destra e al piede destro, mentre Stoner è alle prese con i problemi intestinali, sarà pure per lo stress, ma comunque debilitanti. Pedrosa dopo Laguna Seca è sembrato essersi rimesso in forma, ma in Germania non si sa quale sarà il suo comportamento. Dopo la prima metà di campionato è quarto in classifica con 92 punti. Vale è primo a quota 151, perciò Pedrosa, che deve fare un bel lavoro per recuperare, non potrà permettersi di commettere errori, se non vorrà buttare via tutto. Salvo che non riesca a fare una delle sue solite partenze a razzo, mantenendo la testa per tutta la gara, non potrà certo improvvisarsi in una guida aggressiva, che non è mai stata il suo forte. Nella memoria di Daniel sul Sachsenring pende già un brutto ricordo: dopo aver vinto nel 2007, l’anno scorso cadde mentre era in testa al Gran Premio, rompendosi una mano e andando incontro ad una serie di delusioni ed infortuni, che lo hanno “perseguitato” sino in California. Lì ha dato il meglio di sé, regalando grande spettacolo.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA