SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

A Rombo di Tuono, Motociclismo tra i giudici del Campionato Italiano Costruttori Custom

Folla di appassionati a Montichiari (BS) per l’edizione 2015 di Rombo di Tuono, la rassegna dedicata alle moto special. Motociclismo era presente e ha partecipato come giudice del Campionato Italiano Costruttori Custom. Classifiche e foto (sì, ci sono anche le ragazze...)

Rombo di Tuono 2015

Lo scorso 3 e 4 ottobre è andata in scena la 13esima edizione di Rombo di Tuono, la rassegna italiana dedicata al mondo custom. C’eravamo anche noi, tra gli oltre 17.000 appassionati che hanno visitato i due padiglioni del Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS). E abbiamo avuto l’onere e l’onore di rivestire la carica di giudici dell’unica tappa del Campionato Italiano Costruttori Custom (KICK, notare l’uso delle “kappa” al posto delle “C”), messo in piedi dalla Federazione Italiana Customizer sotto l’egida della International Master Bike Builders Association e coordinata dall’americano Jeff Starke, che di IMBBA è il presidente. Ci siamo dunque trovati ad esaminare attentamente e in ogni dettaglio 75 creazioni uniche, suddivise in dieci categorie. Un lavoro di responsabilità, difficile a tratti, ma entusiasmante, che ci ha messo davanti agli occhi alcune special di altissimo livello (qui una selezione di foto). 

LA REGINA

La moto vincitrice del contest nella categoria Freestyle, la più ambita, è stata la Cheiron, di SteSil Bike, una vera opera d’arte, completamente auto costruita, dal telaio, alle sovrastrutture, alle ruote. Solo motore e forcella sono stati acquistati come aftermarket. La stessa moto è stata giudicata anche la migliore della manifestazione. In seconda posizione assoluta la Keetch Racing di MS Artrix, seguita dalla 199RRS Devil Gold di Asso Special Bike. 

Le altre vincitrici

  • Boneshaker Garage - categoria Metric
  • Old Milwaukee Garage - categoria Old School Modified
  • Custom Creations - categoria Cafe Racer
  • Nero Opaco Motociclette - categoria Old Style Original
  • MS Artrix - categoria Chopper
  • Bad Boys Garage - categoria Scrambler
  • Vallese Garage - categoria Bagger
  • Master Garage - categoria H-D Custom
  • MS Artrix - categoria H-D Modified
1/36 Rombo di Tuono 2015: La moto vincitrice del contest nella categoria Freestyle, la più ambita, è stata la Cheiron, di SteSil Bike, una vera opera d’arte, completamente auto costruita, dal telaio, alle sovrastrutture, alle ruote. Solo motore e forcella sono stati acquistati come aftermarket. La stessa moto è stata giudicata anche la migliore della manifestazione. In seconda posizione assoluta la Keetch Racing di MS Artrix, seguita dalla 199RRS Devil Gold di Asso Special Bike nella foto)

Hot Rod, musica e ragazze

Le moto però non sono state le sole protagoniste del weekend bresciano: Rombo di Tuono si è infatti tenuto in occasione del Festival dei Motori, con auto americane e gli hot rod presenti nel padiglione 1 durante la Rockin’ Roddin’ Reunion. L’atmosfera anni Cinquanta di questo padiglione ha raggiunto il suo apice sabato pomeriggio, quando è andato in scena il pin-up contest organizzato dall'Associazione ASD Graceland. A vincere il titolo di Miss Pin-Up Rombo di Tuono è stata Anna Marangoni “Annette Bangs”. Nei padiglioni moto si sono poi susseguiti concerti e spettacoli, tra cui performance di burlesque, pole dance, esibizioni di Line Dance e i balli country del Coyote Ugly Show. 

Moto esposte, moto guidate

Nonostante il meteo non proprio perfetto sono stati molti i biker giunti in moto, protagonisti dei due run previsti: quello del sabato, che ha visto sfilare moto uniche condotte dai customizer, e quello della domenica, aperto al pubblico e guidato dal gruppo “I Santi” di Brescia. All’interno dei padiglioni si sono invece susseguiti concerti e spettacoli, tra cui performance di burlesque, pole dance, esibizioni di Line Dance e i balli country del Coyote Ugly Show, con l’animazione live affidata alla voce e al DJ set di Totem.
 
In attesa dell’edizione 2016 l’organizzazione Rombo di Tuono continua la sua attività di raduni ed eventi, molti dei quali a scopo benefico, come Bikers for Children che si svolgerà a Natale e porterà doni ai bambini degli ospedali. Per ulteriori informazioni www.rombodituono.it
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA