SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Romano Fenati resta con Sky Racing Team VR46 nel 2015

Ecco l’annuncio della conferma del talentuoso pilota ascolano della Moto3 col team di Rossi. Nelle ultime gare i risultati non sono stati quelli sperati e la squadra ha visto anche importanti cambiamenti al vertice. Ora il futuro è impostato, resta solo da dare gas!

Romano fenati resta con sky racing team vr46 nel 2015

Non è un mistero che il team Sky Racing VR46 si presentasse al via del Motomondiale 2014 con grandi aspettative. Spalle larghissime dal punto di vista “dirigenziale”, con Valentino Rossi e Sky, Vittoriano Guareschi team manager e piloti giovani e di talento. Soprattutto le speranze erano riposte in Romano Fenati, uno che aveva già dimostrato nel Team Italia di avere polso pesante. E infatti nella prima parte della stagione 2014 sono arrivate grandi soddisfazioni, con le vittorie di Romano in Argentina, Spagna e Italia, nonché altri 2 podi, entrambi negli Stati Uniti (Austin e Indianapolis). Però ci si aspettava di più, nonostante il team fosse al debutto, e ultimamente Romano è parso più scostante del normale, senza il fuoco negli occhi. Si parlava di suoi dissapori con Brazzi, di una KTM prima amata poi… meno. E in effetti qualcosa c’era, visto che Guareschi è stato “liberato” dal ruolo di team manager e sostituito con la coppia Uccio-Tebaldi. È stato valentino stesso a dire chiaramente che, pur rimanendo ottimi i rapporti con Vitto, la presenza di Guareschi nel team era incompatibile coi programmi della squadra. Il fatto era che Vitto premeva per passare alla Honda, mentre l’intenzione del team è di continuare con KTM. Quindi ciao, Vitto.

 

FIDUCIA RINNOVATA: FENATI RESTA

Quello che invece non cambia è il legame tra Romano Fenati e il team Sky Racing VR46. Contrariamente a quanto qualcuno potesse immaginare o presagire, infatti, il rapporto continua e si rinnova per il 2015. L’annuncio ufficiale è arrivato a Misano dopo le qualifiche del GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Ecco il comunicato e le dichiarazioni.

 

A cinque Gran Premi dalla fine del primo Mondiale in Moto3 con la squadra dei giovani talenti italiani, Sky e la VR46 di Valentino Rossi annunciano il rinnovo del contratto del pilota azzurro, che oggi dopo le qualifiche a Misano ha incontrato il 9 volte campione del mondo e l’Amministratore Delegato di Sky Italia Andrea Zappia

 

La decisione arriva dopo una prima parte di stagione caratterizzata da risultati inaspettati per un team alla sua prima avventura nel Motomondiale: Romano, in poco tempo, è riuscito a collezionare 3 vittorie, tra cui quella del GP d’Italia al Mugello, per un totale di 5 podii.

Proprio a partire da questi importanti risultati, Romano, con l’annuncio di oggi, continua il percorso di crescita nella squadra nata con l’obiettivo di rilanciare i giovani piloti italiani attraverso il campionato che scopre i talenti.

 

Valentino Rossi, pilota Yamaha in MotoGP e cofondatore dello Sky Racing Team VR46: “Il team è nato solo da un anno, dobbiamo migliorare sotto tanti punti di vista ma siamo stati bravi perché, soprattutto grazie a Romano, siamo riusciti a vincere già tre gare. Abbiamo un  po’ di svantaggio in campionato, ma Romano non è troppo lontano dai primi, ci sono ancora sei gare e quindi non è ancora finita. Soprattutto, siamo contentissimi di continuare, per noi è fondamentale perché Romano quest’anno ha dimostrato che può vincere e quindi l’anno prossimo, se mettiamo tutto a posto, possiamo anche fare meglio. E penso che si possa continuare per tanti altri anni. Sono contento di avere Romano con noi”.

 

Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia: “Abbiamo iniziato quest’avventura con l’idea di aiutare i talenti italiani a crescere e siamo contenti del lavoro che stanno facendo Valentino e il suo team. Abbiamo avuto la fortuna e la loro bravura di scegliere subito Romano, i suoi risultati sono stati fantastici fino ad ora, credo sia normale che nel primo anno ci possano essere alti e bassi. La fiducia è molto forte e sono convinto che il suo talento verrà fuori. Noi cerchiamo di sviluppare talenti, da X Factor alla MotoGP. Crediamo in quello che facciamo e perché questo abbia successo nel lungo periodo c’è bisogno di individui che ci mettano passione. Noi li possiamo aiutare, poi toccherà a loro diventare campioni nel futuro”.

 

Romano Fenati, primo pilota Sky Racing Team VR46: “Se il prossimo anno tutto girerà bene potremo essere più competitivi sin dal venerdì. Avremo più esperienza come team e mettendo a posto alcune cose potremo essere più veloci. Sono molto contento, mi hanno accolto molto bene nella famiglia Sky e sono davvero contento anche dei risultati che abbiamo avuto”.

 

 

In bocca al lupo per il futuro, ma ora c’è da pensare al GP di San Marino e della Riviera di Rimini (qui gli orari TV). In attesa di vedere come andrà la gara del eamm Sky Racing e di Fenati, non dimenticate di giocare a FantaMOTOCICLISMO: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni della gara della MotoGP e, al termine della stagione, potrete diventare tester di Motociclismo per un giorno. Per partecipare cliccate sul pulsante arancione qui sotto:

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA