13 July 2018

Tragedia alla Southern 100, muore James Cowton

Durante la gara delle 600 cc un terribile incidente ha coinvolto 4 piloti. Ad avere la peggio James Cowton, che ha perso la vita a soli 26 anni. Ricoverato in gravi condizioni Ivan Lintin
1/16 James Cowton
Non è passata nemmeno una settimana dalla tragica scomparsa di William Dunlop alla Skerries 100, che arriva un'altra tristissima notizia a sconvolgere il mondo del motociclismo. Ieri, giovedì 12 luglio, nel corso della gara riservata alle 600 cc alla Southern 100, al Billow Circuit sull'Isola di Man, è avvenuto un terribile incidente, che ha coinvolto quattro piloti.

Ad avere la peggio è stato James Cowton, che ha perso la vita nello schianto. Gli altri piloti coinvolti sono Mickey Evans, che ha riportato lesioni a braccia e gambe, Jamie Coward, che si è procurato la frattura della spalla, e Ivan Lintin, ricoverato al Noble’s Hospital in gravi condizioni.
James Cowton

Un giovane talentuoso

James, inglese 26enne dello Yorkshire, era una stella nascente delle Road Races e di professione faceva il muratore, insieme al padre. Esordì nelle corse su strada al Manx GP del 2012, aggiudicandosi da subito la vittoria tra i debuttanti; poi due anni dopo prese parte al Tourist Trophy, classificandosi 4° tra le Lightweight. Cowton vinse la sua prima gara su strada internazionale quest'anno alla North West 200, nella seconda manche delle Supertwin, con la Kawasaki del team McAdoo Racing. In carriera conquistò vittorie anche alla Southern 100 e alla Cookstown 100.

Alla famiglia, agli amici e alla fidanzata vanno le più sincere condoglianze da parte della redazione di Motociclismo.
James Cowton

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA