MXGP 2015, Belgio: vince Simpson, poi Paulin e Febvre. La MX2 ad Anstie

L’inferno di sabbia di Lommel vede in MXGP la vittoria di Simpson, che approfitta anche della fatica del francese della Honda e delle cadute del leader della generale, Febvre. In MX2 Anstie domina senza mezzi termini; Jonass beffa Gajser e Guillod e diventa 1° in Campionato. Report, foto, video highlights e classifiche

Mxgp 2015, belgio: vince simpson, poi paulin e febvre. la mx2 ad anstie

Lommel, uno dei circuiti di Motocross più spettacoli e difficili al mondo. Il suo terreno sabbioso miete vittime a non finire e non risparmia nessuno, nemmeno Shaun Simpson (KTM Hitachi). Solo che l’inglese riesce comunquue a salire sul gradino più alto del podio per la seconda volta in carriera (l’unica vittoria arrivò nel 2013 a Lierop) grazie a due manche quasi perfette. Una sola caduta (perlopiù spaventosa, in atterraggio dal quadruplo) non impaurisce il numero 24 della MXGP, anzi, lo motiva a spingere ancora di più sull’acceleratore. Ottimo secondo posto di Gautier Paulin (Honda HRC), sfinito al termine di Gara2. Sul terzo gradino del podio sale il leader della classifica generale, Romain Febvre (Yamaha Factory), che in Gara1 si prende qualche rischio di troppo, ma per sua fortuna non si fa male e può continuare a sognare la vittoria del titolo iridato. Prima delle cronache, ecco gli highlights di MXGP e MX2.

 

 

Lommel, mxgp 2015 gara1: simpson vola, febvre cade 2 volte

Febvre conquista subito l’holeshot scegliendo la traiettoria esterna. Lo seguono Simpson, Coldenhoff, Paulin e Bobryshev. Poche curve dopo il via Simpson diventa leader della manche, mentre i piloti HRC hanno la meglio su Coldenhoff. L’olandese, giro dopo giro, perde terreno dai primi, che possono così scappare e giocarsela tra di loro. Lo lotta si accende tra Simpson e Febvre, con il francese che tenta il sorpasso a tutte le curve. A 10’ dall’inizio della manche, in un tornante destro, Simpson sceglie la traiettoria larga, più fluida, mentre Febvre resta interno, prende male un canale di sabbia e cade. Pochi i secondi persi dal leader della generale, ma sufficienti per perdere il contatto con l’inglese e farsi passare da Paulin, sino ad ora solamente spettatore d’eccezione alla sfida Simpson-Febvre. Pochi minuti dopo anche Bobryshev finisce a terra e riparte 5° dietro a Van Horebeek e davanti a Waters. Man mano che ci si avvicina alla fine della manche i distacchi aumentano: a metà gara Simpson ha un vantaggio di 5” su Paulin e 7 su Febvre. Un errore del pilota Honda permette a Romain di farsi sotto, ma forse la troppa foga, forse la poca esperienza su terreni sabbiosi, portano Febvre a commettere un altro errore: in una serie di buche perde il controllo della sua Yamaha e cade di nuovo. Fortunatamente niente di grave, ma il gap dai primi due aumenta e le possibilità di recupero dimezzano. Nulla cambia fino alla fine, con Simpson che accarezza la sua tabella numero 24 sul salto d’arrivo.

 

Lommel, mxgp 2015 gara2: simpson c’è!

Partenza strepitosa di Febvre davanti a Paulin e Simpson. A metà del primo giro Paulin infila il connazionale all’interno e si mette al comando della corsa, ma non può di certo rilassarsi e gestire. Simpson fa il quadruplo, Febvre il triplo: l’inglese passa il francese e si mette alle spalle di Paulin, il quale poche curve dopo gioca un jolly assurdo per rimanere in piedi. Esattamente a metà manche Paulin cala il ritmo, Simpson ne approfitta e si mette al comando della manche. Tre minuti dopo anche Febvre supera, con estrema decisione, Paulin (nell’ultimo giro ha alzato il tempo di ben 4”). Nel finale si riaccende la sfida tra Febvre e Paulin: entrambi sono esausti ma Paulin, con la forza della disperazione, supera il connazionale. Simpson, a 2 giri dalla fine, cade in atterraggio dal quadruplo: Lommel non perdona! Per sua fortuna il duo dietro di lui è staccato di qualche secondo e perciò riesce a mantenere la posizione fino al traguardo.

 

Mx2: anstie mattatore, jonass tabella rossa

In Gara1 Max Anstie (Monster Energy Kawasaki DRT) domina senza mezzi termini: 24” rifilati a Pauls Jonass (Red Bull KTM) e 35 a Petar Petrov (Monster Energy Kawasaki). Solamente 12° Valentin Guillod (Yamaha Standing Construct), che perde punti importanti nei confronti di Tim Gajser (Honda Gariboldi, 5°).

In Gara2 Anstie conquista ancora l’holeshot davanti a Jonass, Seewer e Petrov; Gajser è nelle retrovie, la moto di Tixier non si riaccende dopo una caduta. Petrov, nel corso del primo giro, riesce a liberarsi di Seewer e Jonass, andando ad attaccare addirittura Anstie, ma l’inglese non ci sta e risponde con una super whip, prendendosi anche una decina di metri di vantaggio. Jonass, con la consapevolezza di poter conquistare la tabella rossa alla fine di questo GP, si riprende la posizione su Petrov. Nel frattempo un incidente tra van Donnick e Guillod mette fuori dai giochi lo svizzero a causa della rottura di un radiatore. Infuriato, il numero 92 del Team Yamaha Standing Construct rientra ai box demoralizzato (è uno dei candidati al titolo iridato). A 1/3 di manche Bogers finisce a terra mentre si trova in quarta posizione. Sale virtualmente sul podio di manche Lieber, che sorpassa Petrov. Intanto si fa consistente la rimonta di Gajser: a metà gara è 8°. A 2’ dalla fine del tempo regolamentare Seewer si stende e perde la posizione a favore di Pootjes. Un giro dopo il pilota Suzuki rimbalza male su un dosso e sbatte di nuovo la faccia a terra. Come se niente fosse, rialza la moto e riparte. Lommel continua a fare “vittime”: nel corso dell’ultimo giro cade anche Lieber, ma riesce a ripartire senza perdere posizioni.

Max Anstie vince il GP del Belgio senza grandi difficoltà (50” rifilati al 2° in 2 manche), ma Pauls Jonass conquista la tabella rossa grazie a due ottimi secondi posti e alle deludenti prestazioni di Tim Gajser e Valentin Guillod.

 

Mondiale mxgp 2015, gp del belgio – classifica di giornata

Pos.

Pilota

Naz.

Moto

Gara1

Gara2

Totale

1

Simpson, Shaun

GBR

KTM

25

25

50

2

Paulin, Gautier

FRA

HON

22

22

44

3

Febvre, Romain

FRA

YAM

20

20

40

4

Bobryshev, Evgeny

RUS

HON

16

18

34

5

Strijbos, Kevin

BEL

SUZ

14

16

30

6

Van Horebeek, Jeremy

BEL

YAM

18

12

30

7

Waters, Todd

AUS

HUS

13

15

28

8

Coldenhoff, Glenn

NED

SUZ

15

9

24

9

Rattray, Tyla

RSA

KAW

9

14

23

10

Krestinov, Gert

EST

HON

12

11

23

 

Mondiale mxgp 2015 – classifica di campionato

Pos.

Naz.

Moto

Totale

QAT

THA

ARG

ITA

EUR

ESP

GBR

FRA

ITA

GER

SWE

LAT

CZE

BEL

USA

1

FRA

YAM

547

15-14

20-18

13-15

14-20

11-16

18-22

14-25

22-25

25-15

25-22

25-25

13-25

25-25

20-20

- -

2

FRA

HON

463

18-20

14-15

15-14

16-16

25-25

16-14

15-14

0-15

7-20

20-25

16-11

20-20

14-14

22-22

- -

3

RUS

HON

423

13-12

11-9

16-11

13-15

20-18

15-18

18-18

20-20

13-10

22-14

0-13

10-16

22-22

16-18

- -

4

ITA

KTM

416

20-18

16-25

22-22

25-22

0-14

20-25

25-20

25-14

14-3

7-15

8-20

18-18

- -

- -

- -

5

GER

HUS

360

25-25

18-10

20-25

22-25

22-22

25-20

20-16

15-22

6-22

- -

- -

- -

- -

- -

- -

6

GBR

KTM

356

14-7

10-7

6-3

9-11

16-15

1-15

16-15

14-10

15-16

15-12

20-10

5-14

15-15

25-25

- -

7

BEL

SUZ

331

22-22

22-22

25-20

20-18

18-20

22-16

22-22

0-0

- -

- -

- -

- -

20-20

- -

- -

8

BEL

YAM

324

16-16

0-0

12-16

15-0

- -

- -

11-12

16-12

20-12

18-18

22-16

16-12

18-16

18-12

- -

9

NED

SUZ

290

3-11

5-8

7-13

11-3

14-11

2-6

5-7

12-16

5-9

12-9

12-15

25-22

13-10

15-9

- -

10

BEL

SUZ

287

9-15

15-16

- -

- -

- -

13-10

- -

- -

12-25

16-20

13-22

22-15

16-18

14-16

- -

 

Mondiale mx2 2015, gp del belgio – classifica di giornata

Pos.

Pilota

Naz.

Moto

Gara1

Gara2

Totale

1

Anstie, Max

GBR

KAW

25

25

50

2

Jonass, Pauls

LAT

KTM

22

22

44

3

Petrov, Petar

BUL

KAW

20

18

38

4

Lieber, Julien

BEL

YAM

15

20

35

5

Kullas, Harri

FIN

HUS

18

16

34

6

Gajser, Tim

SLO

HON

16

14

30

7

Seewer, Jeremy

SUI

SUZ

13

13

26

8

Paturel, Benoit

FRA

YAM

11

12

23

9

Tixier, Jordi

FRA

KAW

14

9

23

10

Bogers, Brian

NED

KTM

10

8

18

 

Mondiale mx2 2015 – classifica di campionato

Pos.

Pilota

Naz.

Moto

Totale

QAT

THA

ARG

ITA

EUR

ESP

GBR

FRA

ITA

GER

SWE

LAT

CZE

BEL

1

Jonass, Pauls

LAT

KTM

433

12-18

18-22

22-20

12-9

0-15

18-11

18-18

14-18

5-9

15-14

18-1

22-22

18-20

22-22

2

Gajser, Tim

SLO

HON

429

18-14

20-0

9-18

22-25

4-7

10-22

- -

18-22

20-22

25-22

22-25

14-18

0-22

16-14

3

Herlings, J.

NED

KTM

423

25-25

25-25

0-25

25-22

25-25

25-14

25-22

25-25

15-25

0-0

25-0

- -

- -

- -

4

Guillod, V.

SUI

YAM

408

13-15

15-15

15-0

15-13

10-18

15-25

22-25

22-8

10-3

22-16

20-18

9-8

22-25

9-0

5

Seewer, Jeremy

SUI

SUZ

395

16-13

9-0

16-16

14-15

12-14

11-15

15-16

11-15

18-20

9-20

14-22

18-16

10-14

13-13

6

Tixier, Jordi

FRA

KAW

393

15-12

8-0

- -

20-20

20-20

20-18

16-20

20-20

22-0

20-15

0-20

15-13

20-16

14-9

7

Anstie, Max

GBR

KAW

387

14-1

- -

20-0

18-14

22-0

22-12

20-15

9-16

9-18

13-25

0-14

25-25

25-0

25-25

8

Lieber, Julien

BEL

YAM

340

20-22

0-20

18-0

11-10

14-6

12-16

9-9

13-4

13-12

16-18

1-15

8-11

14-13

15-20

9

Petrov, Petar

BUL

KAW

262

8-10

11-12

7-9

7-6

13-0

8-10

10-12

16-13

14-10

18-0

- -

- -

15-15

20-18

10

Paturel, B.

FRA

YAM

259

5-0

14-0

13-3

9-16

5-11

6-3

12-13

1-12

6-16

14-13

9-11

10-0

16-18

11-12

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA