Forza Ministro, proroghi lo sconto #MotoPedaggio entro il 30 giugno

Le autostrade sono più sicure delle statali: anche per questo motivo è giusto favorire l’ingresso delle moto. I 20.000 che già hanno aderito a Telepass Moto aspettano...

1/30 Campagna e petizione #metapedaggio: il successone del Mugello Day. La parata di oltre 400 moto sulla pista toscana, guidate dal nostro direttore, Federico Aliverti
Danilo Toninelli, il nuovo Ministro dei Trasporti

Un mese fa lanciavamo la nostra “allerta”, visto l’avvicinarsi della scadenza dello sconto moto in autostrada, prevista per il 30 giugno. Quel giorno non sapevamo neppure chi sarebbe stato il Ministro dei Trasporti. Oggi sappiamo che è Danilo Toninelli e stiamo lavorando per permettergli di analizzare il nostro dossier sulle moto in autostrada. Per prorogare il provvedimento c’è tempo fino al 30 del mese – in realtà anche di più, visto che già lo scorso anno la proroga era arrivata una decina di giorni dopo la scadenza. Per ora possiamo soltanto dire che il Ministero dei Trasporti ha dimostrato di conoscere il tema e di volersene occupare, noi diamo credito a questa intenzione e aspettiamo di avere presto notizie concrete dell’esito di questo approfondimento.

Gli iscritti all’Iniziativa moto, che godono di uno sconto del 30% sul pedaggio attraverso un telepass dedicato, sono ormai quasi 20.000, con un’impennata nelle ultime settimane, in concomitanza con il bel tempo: motociclisti fiduciosi che noi (e il Governo, ci auguriamo), cercheremo di non tradire.


Le autostrade sono più sicure delle statali: favorire l’accesso delle moto ridurrebbe gli incidenti e i costi sociali e ci avvicinerebbe agli obiettivi europei di riduzione delle vittime della strada. Senza contare che se i pendolari utilizzano le due ruote per andare a lavorare, ne godrà il traffico nel suo complesso.

Continuate a seguirci per gli aggiornamenti.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA