di Nicolas Patrini - 01 marzo 2019

Regole MotoGP: approvata la “Long Lap Penalty”

I commissari di gara del Motomondiale hanno ora a disposizione una nuova sanzione: la Grand Prix Commission ha approvato la Long Lap Penalty

La Grand Prix Commission ha approvato la “Long Lap Penalty”, una sanzione che obbligherà i piloti sanzionati a effettuare un giro più largo della pista e che farà perdere 2/3 secondi sul giro. La nuova penalità non sostituisce la cessione della posizione, ma sarà un’alternativa valida nel processo decisionale dei commissari di gara, che spesso si trovano a dover decidere anche in caso di molti secondi di distacco tra i piloti.

La Long Lap Penalty consiste nell’effettuare un passaggio nell’area in asfalto esterna alla pista (la vedete nella foto sopra) entro tre giri dalla notifica e potrà essere applicata in occasione del mancato rispetto dei limiti del tracciato. Qualora la sanzione non possa essere applicata, in caso di bandiera rossa ad esempio, la commissione di gara potrà optare per una penalità in termini di tempo pari ai secondi persi nella corsia dedicata alla Long Lap Penalty.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultime notizie di sport