28 January 2013

Red Bull porta il Motocross fra le canne da zucchero

Un video mostra la prima edizione della Red Bull Cross Choice, una delle gare più pazze in fuoristrada. Se questo è l’inizio, il futuro promette davvero bene

Red bull porta il motocross fra le canne da zucchero

In Brasile si è corsa la prima edizione della Red Bull Cross Choice, una gara in off road con 32 piloti che si sono sfidati in mezzo ad una piantagione di canne da zucchero. Difficile spiegare a parole le emozioni di una competizione così assurda e spettacolare. Vi anticipiamo solo che ogni pilota si sceglie il percorso che vuole... Guardate il video e sfogliate la gallery. Poi riprendiamo il discorso.

CROSS O ENDURO? MAGARI TRIAL
Il nome della gara contiene la parola “cross”. E in effetti di salti e “whippate” ce ne sono parecchie. Ma non è facile catalogare la Cross Choice. Infatti i piloti “sguinzagliati” tra i canneti affrontano anche tratti di enduro e trial. Il circuito in tre punti si divide lasciando scegliere (da qui il nome “Choice”) un percorso con ostacoli diversi. Tra i partecipanti molti sconosciuti ma anche qualche nome noto come Felipe Zanol, pilota della squadra Honda HRC ufficiale in Dakar (ma che non ha partecipato alla gara per infortunio) e Adam Raga, trialista che sulla Gas Gas ha cercato di insidiare (a dire il vero non riuscendoci…) il dominio indoor di Toni Bou.

La vittoria nella Red Bull Cross Choice è andata al sudafricano Brian Capper, seguito proprio da Raga e dal brasiliano Leandro Silva. Ovviamente in mezzo a tronchi d'albero, gomme di camion e fossati pieni di fango, la scelta di tutti i concorrenti è ricaduta su leggere monocilindriche da cross, la maggior parte a due tempi. Chissà come se la sarebbe cavata la BMW R 1200 GS 2013...

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA