Rebello 1200 Giubileo: parte il conto alla rovescia

Fino al 14 aprile è possibile aggiudicarsi all’asta il coupon per l’acquisto di una delle 600 Moto Morini Rebello 1200 Giubileo prodotte nel 2012. Info sul sito Morini

Rebello 1200 giubileo: parte il conto alla rovescia

Nel sito Moto Morini compare un puzzle formato da 30 tessere che svelano poco a poco una moto fino a mostrarla completamente il 14 aprile. Si tratta della nuova Rebello 1200 Giubileo, e ogni giorno, dalle 10 alle 17, verranno messi all’asta 20 coupon per aggiudicarsi uno dei 600 esemplari che verranno prodotti nel 2012. Si potrà fare una sola offerta, senza limite minimo di prezzo ma con limite massimo di 13.900 euro, che sarà il prezzo di vendita della moto al pubblico, tasse comprese.

Tutte le informazioni ed il regolamento sul sito www.motomorinimotorcycles.eu, dove si potrà tenere monitorato anche l’andamento delle aste giornaliere (cliccate qui).

 

Rebello 1200 Giubileo

È la moto del rilancio della Casa Bolognese dopo l’acquisizione da parte degli imprenditori Sandro Capotosti e Ruggeromassimo Jannuzzelli, un modello che celebra i 75 anni della fondazione del Marchio e prende il nome di una storica 175 del 1955 che spopolò nelle gare di gran fondo tanto in voga in quegli anni (Motogiro d’Italia, Milano-Taranto e simili). Niente si sa della linea, se non che avrà un forte family feeling (ma con quali Morini, quelle del passato o quelle dell’ultima gestione?) e sarà una nuda. Un’innovazione al tempo stesso stilistica e funzionale è la sella a regolazione elettrica, che permette di trasformare la moto da mono a biposto semplicemente premendo un pulsante (cambia la conformazione della copertura del codino). Dalle piccole immagini visibili sul sito (riproducono schizzi del progetto) si nota la fanaleria posteriore verticale, nonché una strumentazione rivisitata nel look.

Il motore rimane il conosciuto bicilindrico V87 nella configurazione da 130 CV a 8.500 giri e 122 Nm di coppia a 6.750 giri. La novità è la frizione con dispositivo antisaltellamento (e oltretutto diventata più morbida da azionare), mentre l’elettronica è firmata Magneti Marelli. La Casa parla poi di un nuovo tipo di scarico “MM Smartbox”, che elimina il problema del calore sotto la sella (si presume quindi che il silenziatore sarà alto) senza togliere vigore al sound e grinta alle prestazioni. staremo a vedere, siamo curiosi. Telaio a traliccio (ma diverso da quello della Corsaro) e sospensioni di alto livello: Marzocchi USD da 50 mm e mono Öhlins, in entrambi i casi con tutte le regolazioni. Per i freni arrivano le pinze monoblocco Brembo ad attacco radiale, ma le nostre fonti (attendibilissime e consultate per l'articolo sulla nuova Moto Morini che potele leggere su Motociclismo di marzo) parlano dell’installazione dell’ABS Bosch.

Peso dichiarato (in ordine di marcia) 198 kg. L’unica perplessità leggendo la scheda tecnica (che potete vedere cliccando qui o visualizzando l’allegato all’articolo) riguarda gli pneumatici: sicuri che le Pirelli Angel siano adatte ad una motona come si annuncia la Rebello? Le performance non mancheranno e di sicuro la guida divertente sarà una delle sue prerogative. Ci permettiamo quindi di suggerire una dotazione di primo equipaggiamento meno di compromesso.

 

La Rebello1200 Giubileo sarà prodotta in serie speciale di 600 pezzi nel 2012 ma, insieme a questa, la Moto Morini riprenderà la produzione di altri recenti cavalli di battaglia: la Corsaro, la Scrambler e la Granpasso.

 

www.motomorinimotorcycles.eu

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA