SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa

Rea vince gara 1 SBK 2015 a Portimão. Sykes 2°, Davies 3°

Sul circuito portoghese Rea ha vinto gara 1 davanti a Sykes e Davies. Giugliano primo degli italiani in quarta posizione, seguito da Baiocco, sesto, e Badovini, settimo. Gara condizionata dalla pioggia, iniziata negli ultimi giri costringendo i piloti al cambio gomme. Nelle tornate finali un problema tecnico impedisce a Sykes di contrastare Rea

Rea vince gara 1 sbk 2015 a portimão. sykes 2°, davies 3°

Partenza: Sykes parte bene e prende la prima posizione, Rea si porta in quarta posizione.

Giro 1/20: Sykes inizia a fare il ritmo, prendendo qualche metro di vantaggio. Davies sorpassa Giugliano prendendo la seconda poszione. Anche Rea sorpassa Giugliano. Haslam quinto tiene il ritmo dei primi.

Giro 2/20: Rea soprassa Davies alla prima staccata prendendo la seconda posizione. Giugliano sorpassato anche da Haslam, finisce in quinta poszione. Rea si prende un bel rischio a causa di una perdita di aderenza al posteriore, tenendo la moto su per un soffio. Giugliano finisce sesto, sorpassato da Lowes. Best lap firmato Sykes in 1.42.666

Giro 3/20: Sykes porta a un secondo il suo vantaggio. Haslam prova a soprassare Davies, che però resiste. Camier si ritira dalla gara, problemi alla moto per lui a quanto pare. Rea recupera qualcosina su Sykes. Best lap di Rea 1.42.637.

Giro 4/20:  Davies e Haslam fanno fatica a tenere il passo delle verdone, che continunano a guadagnare. Badovini si prende la quinta posizione ai danni di Guintoli. Rea a soli 4 decimi da Sykes.

Giro 5/20: Giuliano ha superato Guintoli, prendendosi la sesta poszione. Battaglia tra Badovini e Giugliano per la quinta posizione. Si iniziano a formare gruppetti ben delineati, le prime due posizioni sono occupate dalle Kawasaki, poi Haslam e Davies e quindi il gruppo degli inseguitori guidati da Giugliano, che ha sorpassato Badovini

Giro 6/20:. Rea aggancia Sykes, inizia la sfida tra i due piloti. Davies abbassa il ritmo recuperando qualche decimo a Rea e staccando Haslam.

Giro 7/20: Sykes stacca di qualche metro Rea, mentre Davies continu a recuperare sul pilota inglese di Kawasaki.

Giro 8/20:  Lowes inizia a recuperare dopo un lungo nei primi giri, ora si trova in undicesima posizione. Rea cerca di ricucire su Sykes, Davis al contrario non riesce a tenere il ritmo, il suo distacco torna sopra il secondo.

Giro 9/20:  Rea a soli due decimi da Sykes. Haslam recupera su Davies, che sembra soffrire dopo il recupero di qualche giro fa. Van de Mark arriva lungo e si ritrova in diciannovesima posizione.

Giro 10/20: Rea si affianca sul dritto a Tom, ma Sykes riesce a mantenere la prima poszione. Intanto nel gruppo degli inseguitori continua la battaglia tra Badovini e Giugliano, che si continuano a scambiare la posizione.

Giro 11/20: Haslam sorpassa Davis in fondo alla prima staccata, prendendosi la terza piazza. Haslam arriva poi leggermente lungo e Davies si riprende la posizione.  

Giro 12/20: Rea sorpassa Sykes sul dritto e si prende la prima posizione. Anche Haslam ci prova ma Davies resiste. Sykes finisce leggermente largo e Rea prende un leggero vantaggio che potrebbe essere decisivo. Inizia a cadere qualche goccia di pioggia sul circuito! Rea ha 6 decimi di vantaggio su Sykes.

Giro 13/20: Haslam si riprende la terza posizione. Giugliano intanto finisce in decima posizione. Haslam finisce lunghissimo e perde  più di tre secondi su Davies. Rea intanto continua guadagnare su Sykes.

Giro 14/20: Rea cerca di spingere di più, ma Tom risce comunque a recuperare! Intanto viene sventolata la bandiera bianca con croce di Sant’Andrea, cade pioggia sul circuito! I piloti possono entrare ai box d’ora in poi.

Giro 15/20:  Sykes vicinissimo a Rea, ormai a soli tre decimi. In una zona della pista però piove tantissimo, Sykes arriva lungo. Moltissimi piloti arrivano lunghi e non riescono a tenere la traiettoria e a frenare. Rea rientra ai box per cambiare le gomme, Sykes rimane in pista! Aveva perso molto e prova a recuperare, anche Haslam ai box, entrano tutti per cambiare le gomme!

Giro 16/20: Sykes unico a rimanere in pista con queste condizione proibitive, prova a giocarsi il jolly! Rea arriva lungo, Haslam cade! Sykes rientra ai box! Rea arriva ancora lungo! Difficoltà con la pioggia per lui!

Giro 17/20: Rea passa ora sul traguardo, Sykes è incollato a lui. Sykes sorpassa Rea e si riprende la prima poszione! Che tattica di Sykes, che con la gomma d’asciutto è riuscito a girare fortissimo nonostante la pioggia! Rea arriva ancora lungo, ora è battaglia tra i due piloti della Kawasaki.

Giro 18/20: Ultimi tre giri al cardiopalma, Sykes sembra più a suo agio sul bagnato. Rea passa Sykes in staccata.

Giro 19/20: Sykes supera ancora Rea sul dritto, i due piloti continuano a darsi battaglia. Sykes sembra più forta sulle curve secche mentre Rea recupera sui curvoni veloci, anche se continua ad arrivare un po' lungo nelle staccate. Rea sorpassa Sykes all’esterno, Sykes rischia due volte di cadere per rimanere attaccato in uscita, ora ha problemi alla moto che va pianissimo!

ULTIMO GIRO: Davis ha recuperato molto! Però Sykes riesce a mantenere la seconda piazza, a quanto pare ha problemi al traction control e ora sta guidando senza! Rea intento passa sul traguardo al primo posto! Sykes riesce a chiudere in seconda poszione e Davies terzo! Giugliano chiude in quarta posizione.

 

Gara dominata dalle due Kawasaki, che vanificano la pole conseguita da Giugliano nella giornata di ieri. Peccato per Sykes che, dopo una gara impeccabile e una scelta vincente al cambio gomme, viene fermato da un’anomalia alla moto. Buona prestazione di Davies , sempre in scia ai primi due tranne una parentesi di bagarre con Haslam, che purtroppo finisce la sua corsa cadendo al sedicesimo giro.

Buon quarto posto per Giugliano , mentre Badovini finisce in settima piazza, dietro a Matteo Baiocco, sesto.

Il prossimo appuntamento con le derivate di serie è con la Supersport (cliccate qui per gli orari TV)

 

MONDIALE SBK 2015, PORTIMÃO: CLASSIFICA GARA 1

 

Pilota

Moto

Distacco

1

REA Jonathan

Kawasaki ZX-10R

LEAD

2

SYKES Tom

Kawasaki ZX-10R

+9.384

3

DAVIES Chaz

Ducati Panigale R

+13.753

4

GIUGLIANO Davide

Ducati Panigale R

+27.818

5

GUINTOLI Sylvain

Honda CBR1000RR SP

+28.141

6

BAIOCCO Matteo

Ducati Panigale R

+39.665

7

BADOVINI Ayrton

BMW S1000 RR

+40.829

8

MERCADO Leandro

Ducati Panigale R

+43.401

9

VD MARK Michael

Honda CBR1000RR SP

+59.025

10

LOWES Alex

Suzuki GSX-R1000

+61.388

11

TORRES Jordi

Aprilia RSV4 RF

+62.769

12

HASLAM Leon

Aprilia RSV4 RF

+64.152

13

DE PUNIET Randy

Suzuki GSX-R1000

+99.537

14

SALOM David

Kawasaki ZX-10R

+103.681

15

TEROL Nicolas

Ducati Panigale R

+105.940

17

CANEPA Niccolò

Kawasaki ZX-10R

1 LAP

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA