Statistiche web

Rea in MotoGP con Ducati. Il pilota: “Non ne so nulla”

Voci da paddock vedono Ducati interessata a Jonathan Rea per un possibile passaggio in MotoGP. La realtà è che il Cannibale è molto vicino al rinnovo con Kawasaki, per portare alla vittoria anche l’inedita Ninja che vedremo nel 2021

1/11

Alla vigilia di inizio stagione i piloti della WSBK sono pronti all’azione tra i cordoli di Phillip Island (qui gli orari TV), ma anche i manager scalpitano nei box. Se nel Motomondiale le questioni di mercato lasciano spazio a fantasie che riguardano praticamente solo Ducati per il 2021, in Superbike le questioni legate ai contratti sono sul tavolo di team e procuratori. Riguarda proprio la Casa di Borgo Panigale uno dei rumors che attirano maggiormente l’attenzione degli appassionati: Jonathan Rea in MotoGP sulla Desmosedici! Dal canto nostro sembra più una speculazione che un’opportunità concreta. Innanzitutto perché è improbabile che un Team di MotoGP che punta alla conquista del Mondiale possa pensare di portare nel box un pilota di 33 anni, pur veloce e dotato che sia. D’altro canto, anche Kawasaki pensiamo che difficilmente voglia lasciar scappare il Cannibale che l'ha portata sul tetto del mondo. Il contratto del Campione è in scadenza, ma sicuramente la Casa di Akashi ha pronta un’offerta per far proseguire l’avventura di Jhonny sulla Ninja. A smentire le voci è il pilota stesso, che in un’intervista a dichiarato:

“Io con Ducati MotoGP? Non so niente, da dove arrivano queste voci? Sta per iniziare la nuova stagione e io sono concentrato sulle strategie e sul fare del mio meglio. Di contratti e futuro parlerò più avanti, ma ci pensa il mio manager. Naturalmente sceglierò la migliore opportunità offerta per essere competitivo”.

Riteniamo quindi Rea più vicino al rinnovo con Kawasaki che alla partenza verso altri nidi. Probabilmente la Casa di Akashi ha in programma anche l’arrivo di una nuova ZX-10RR, più competitiva, per lottare ad armi pari con le superbike messe in campo da Honda e Ducati.

Cuck Aksland, manager di Jonathan Rea, ha dichiarato in merito: “Nulla di vero riguardo alle voci relative a un accordo con Ducati. Stiamo cercando di capire se Kawasaki ha in programma una nuova moto o se punterà ad aggiornare l’attuale Ninja come fatto ultimamente. Definiremo il futuro di Rea entro un paio di mesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA