Rea centra la prima Superpole del 2019

Nuova stagione, stessa storia: Kawasaki davanti a tutti, anche nella prima Superpole 2019. Rea e Haslam si mettono alle spalle la Ducati di Bautista. Sykes minaccioso con BMW davanti a due Yamaha ufficiali ed una clienti
1/13 WSBK 2019, Phillip Island: Alvaro Bautista - Ducati
La stagione 2019 del Mondiale Superbike ha finalmente inizio, con la prima delle tante novità: la Superpole infatti abbandona il formato di due sessioni da 15’ in favore di un’unica manche da 25’ con tutti i piloti in pista. Una soluzione che si è rivelata più snella e scorrevole rispetto a quella precedente. I risultati stabiliranno la griglia di partenza in Gara 1 e nella Gara Sprint.

Il primo pilota a centrare la Superpole è Jonathan Rea, la 17esima in carriera, davanti al compagno di squadra Leon Haslam. Ancora una volta è la verdona di Akashi a dominare la scena, in prima fila però troviamo Alvaro Bautista che, al suo primo GP in Superbike, centra il 3° posto con una Ducati in ottima forma. Lo spagnolo non riesce a replicare quanto fatto da Ben Spies nel 2009, ossia centrare la Superpole alla prima apparizione in WorldSBK. Assolutamente positivo l’esordio di Tom Sykes con BMW, 4° a quattro decimi dal suo vecchio compagno di team; alle sue spalle ci sono le Yamaha ufficiali di Alex Lowes (5°) e Michael Van Der Mark (7°) separate da quella satellite di Sandro Cortese (6°). A meno di 1 secondo di distacco da Rea ci sono Rinaldi (8°) e Melandri (9°), mentre Camier chiude la Top 10 in sella alla Honda ufficiale. Sottotono l’esordio di Chaz Davies, appena 16° ad oltre due secondi dalla vetta.
Alvaro Bautista

Mondiale Superbike 2019, Phillip Island: risultati Superpole

Pos. Pilota Moto Giro veloce Distacco
1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1'29.413
2 HASLAM Leon Kawasaki ZX-10RR 1'29.624 +0.211
3 BAUTISTA Alvaro Ducati Panigale V4 R 1'29.729 +0.316
4 SYKES Tom BMW S1000 RR 1'29.822 +0.409
5 LOWES Alex Yamaha YZF R1 1'29.987 +0.574
6 CORTESE Sandro Yamaha YZF R1 1'30.159 +0.746
7 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 1'30.361 +0.948
8 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1'30.390 +0.977
9 MELANDRI Marco Yamaha YZF R1 1'30.401 +0.988
10 CAMIER Leon Honda CBR1000RR 1'30.608 +1.195
11 LAVERTY Eugene Ducati Panigale V4 R 1'30.730 +1.317
12 TORRES Jordi Kawasaki ZX-10RR 1'30.760 +1.347
13 REITERBERGER Markus BMW S1000 RR 1'30.900 +1.487
14 RAZGATLIOGLU Toprak Kawasaki ZX-10RR 1'31.015 +1.602
15 MERCADO Leandro Kawasaki ZX-10RR 1'31.062 +1.649
16 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1'31.587 +2.174
17 KIYONARI Ryuichi Honda CBR1000RR 1'31.626 +2.213
18 DELBIANCO Alessandro Honda CBR1000RR 1'32.135 +2.722
NQ HERFOSS Troy Honda CBR1000RR 1'36.895 +7.482
Leon Haslam

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA