20 July 2011

Raid Norge 2011: Mandello Del Lario – Capo Nord, nona tappa

Le Moto Guzzi sono arrivate Skaidi, una cittadina che si trova a 150 km di distanza da Capo Nord, accolte dalla pioggia e dalle strade norvegesi settentrionali, diventate difficili da percorrere. Leggete il report della tappa.

Raid norge 2011: mandello del lario – capo nord, nona tappa

 

Skaidi (NORVEGIA) - È il 19 luglio 2011 e il nostro Marco Villa, che è in viaggio con le Moro Guzzi, ci scrive da Skaidi, una cittadina distante solo centocinquanta chilometri ci da Nordkapp o Capo Nord, come chiamiamo la meta noi italiani.

                                                      

Ormai è quasi fatta. Le moto sono sporche, segnate dagli oltre 4.500 km percorsi. Basta osservarle per ricordare tutto quello che abbiamo e hanno vissuto in questi ultimi dieci giorni. L’essenza del raid: viaggiare in moto, “fare strada”, spostandosi via via verso la meta. Cinquecento chilometri al giorno di media, fin quassù, immersi nella natura, ai nostri occhi mai così selvaggia. I bagagli disordinati testimoniano il ritmo forsennato tenuto in questo percorso. Ci siamo ormai affezionati a questa Norvegia, ai mezzi e alle persone con le quali abbiamo condiviso l’avventura. Certo, niente di estremo, ma possiamo assicurarvi che arrivare fin qui è lunga, molto. Domani calpesteremo la “cima” dell’Europa, solo ora ce ne rendiamo veramente conto.

 

I quattrocento chilometri di oggi sono stati “spezzati” da due traghetti, fondamentali per accorciare distanze che qui paiono dilatate. Giornata grigia, piovosa; forse questa terra unica ci ha finalmente mostrato la sua vera essenza. Greggi di renne a bordo strada, lungo rettilinei infiniti. Poche auto, poche case, solo verde, blu e un nastro d’asfalto, salendo al nord, sempre meno perfetto.

 

All’ora di pranzo ci siamo incontrati con Tom, un appassionato Moto Guzzi, possessore di una V 850 Eldorado del ’72, in dotazione alla polizia e acquistata negli Stati Uniti. Sapeva di questo raid e ci stava cercando da giorni. Personaggio unico, testimonianza del valore e del peso storico del Marchio di Mandello. In testa alla carovana, ci ha scortato fino a Gildetun, lungo la E6. Solo vivendo la strada, si possono trovare individui di questo spessore, animati dalla passione per la moto e non solo… Abbiamo visto un tale che si sta “sparando” a piedi il percorso Gibilterra - Capo Nord; partito il primo dicembre dell’anno scorso, deve camminare ancora per sedici giorni!

 

Oltre alle Norge e alle Stelvio, nella gallery vedrete anche una V7; fino a qui è arrivata anche lei, condotta da una ragazza a dir poco “resistente”… Solo chi ha raggiunto il Capo può capire.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA