SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Rabat campione del Mondo Moto2 2014. Viñales vince a Sepang

In Malesia il numero 53 del Team Mark VDS amministra al meglio i 19 giri e sul traguardo la terza posizione gli basta per conquistare il titolo della classe di mezzo. Gran vittoria per Maverick Viñales, mentre Kallio (2°) non può niente per fermare Rabat. Che recupero di Pasini: 13° anche se partito dall'ultima fila

Rabat campione del mondo moto2 2014. viñales vince a sepang

Partenza: Parte bene Rabat e mantiene saldamente la prima posizione. Kallio gira secondo, ma Cortese si infila deciso al tornantino e gli soffia la posizione. Caduta di Rea nel gruppone, che spavento! Per fortuna non è successo niente di grave.

Giro 1/19: Kallio e Viñales sono alle spalle di Rabat, Cortese è scivolato in quinta posizione. Il pilota malese Syahrin è 6°.

Giro 2/19: Rabat chiude bene tutte le porte perché Kallio è lì vicino. Anche Aegerter è incollato al codone di Viñales. Syahrin sorpassa Cortese. Cade Morbidelli, che peccato! Kallio arriva lungo all’ultima curva e Viñales ne approfitta subito per prendere la seconda posizione. Rabat già velocissimo: 2’08”289.

Giro 3/19: Rabat ha messo 8 decimi tre sé e Viñales. Ancora Rabat: 2’08”233.

Giro 4/19: Simon e Syahrin sono in lotta per la sesta posizione. Tra Cortese (5°) e Aegerter (4°) ci sono quasi 2 secondi di distacco. Viñales si mantiene a 8 decimi da Rabat, che migliora ancora il best lap della gara: 2’08”150.

Giro 5/19: Kallio infila Viñales. Pasini è già 12°: 22 posizioni recuperate in 5 giri. Cade Krummenaker. Kallio ha messo nel mirino Rabat. Kallio: 2’07”949.

Giro 6/19: Il distacco tra Kallio e Rabat scende a 5 decimi. Cade e riparte Sam Lowes. Aegerter si è leggermente staccato dal trio di testa.

Giro 7/19: Kallio è a soli 3 decimi da Rabat, e Viñales è assieme al finlandese. Nakagami perde l’anteriore e cade.

Giro 8/19: Il trio di testa si è ricompattato, mentre Aegerter è a 1,5 secondi.

Giro 9/19: Kallio si affianca all’esterno di Rabat alla prima curva e prova l’attacco nel cambio di direzione: Rabat chiude la porta. Kallio rimane in scia ma Rabat si difende con una staccatona.

Giro 10/19: Kallio vede una piccola porta e ne approfitta per saltare in testa. Anche Viñales infila Rabat. Piccolo errore di Viñales, ma Rabat è troppo lontano per sorpassarlo. Aegerter sta recuperando su Rabat.

Giro 11/19: Kallio sta allungando: +0,609 decimi su Viñales. Aegerter ha recuperato altri 3 decimi. Rabat ha un distacco di 1,2 secondi su Viñales. Cade Syahrin, il pilota malese.

Giro 12/19: Viñales si è fatto sotto a Kallio, mentre Rabat ha un vantaggio di 9 decimi su Aegerter.

Giro 13/19: Viñales sta preparando l’attacco su Kallio. Rabat ha ripreso il ritmo e il distacco tra sé e Aegerter è risalito a 1,7 secondi.

Giro 14/19: Viñales stacca forte e sorpassa Kallio. Lo spagnolo non riesce a prendere la corda e ritorna in seconda posizione.

Giro 15/19: Viñales attacca di nuovo, ma ancora un volta Kallio riesce a ribattere. Rabat potrebbe approfittare di questa lotta per recuperare decimi.

Giro 16/19: Kallio ha perso il contatto con Viñales (+0,885).

Giro 17-18/19: Viñales continua a spingere forte e allunga su Kallio. Rabat rimane saldamente in terza posizione.

ULTIMO GIRO: Viñales comanda la gara con 1,9 secondi di vantaggio. Mancano poche curve prima della fine della gara. Viñales taglia il traguardo in prima posizione, seguito da Kallio e dal nuovo campione del mondo Moto2: Tito Rabat.

 

Dopo averlo sfiorato in Australia, a Sepang Tito Rabat è riuscito a conquistare il suo primo titolo mondiale con una gara di anticipo. Quest’anno il pilota spagnolo ha lottato duramente con il suo compagno di squadra, Mika Kallio, ma i 12 podi (7 dei quali sono stati vittorie) gli sono bastati per laurearsi campione del Mondo Moto2 2014. In Malesia, Viñales ha dimostrato di esser pronto per la MotoGP, peccato solo per le brutte gare a metà stagione che lo hanno escluso dalla battaglia per il titolo. È comunque lui il miglior rookie di sempre della classe di mezzo. Complimenti anche a Kallio: 2° in gara e 2° in classifica generale.  Il migliore degli italiani è Mattia Pasini, che dopo essere partito dalla 34esima casella ha tagliato il traguardo in 13esima posione. Bravo anche Rolfo, 14°, che non guidava in Moto2 dal 2012.

A Valencia, il 9 novembre, i piloti della classe di mezzo si divertiranno a dare spettacolo!

 

MOTOMONDIALE MOTO2 2014, SEPANG – CLASSIFICA GARA

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempi e distacchi

1

Maverick VIÑALES

SPA

Kalex

40'46.754

2

Mika KALLIO

FIN

Kalex

+2.694

3

Esteve RABAT

SPA

Kalex

+8.054

4

Johann ZARCO

FRA

Caterham Suter

+10.590

5

Dominique AEGERTER

SWI

Suter

+10.663

6

Julian SIMON

SPA

Kalex

+10.769

7

Sandro CORTESE

GER

Kalex

+15.657

8

Thomas LUTHI

SWI

Suter

+18.839

9

Jonas FOLGER

GER

Kalex

+19.486

10

Marcel SCHROTTER

GER

Tech 3

+24.887

11

Luis SALOM

SPA

Kalex

+28.234

12

Ricard CARDUS

SPA

Tech 3

+30.338

13

Mattia PASINI

ITA

Kalex

+30.533

14

Roberto ROLFO

ITA

Suter

+30.548

15

Jordi TORRES

SPA

Suter

+34.769

16

Florian MARINO

FRA

Kalex

+36.613

17

Lorenzo BALDASSARRI

ITA

Suter

+38.869

 

MOTOMONDIALE MOTO2 2014 – CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Esteve RABAT

Kalex

SPA

326

2

Mika KALLIO

Kalex

FIN

289

3

Maverick VIÑALES

Kalex

SPA

274

4

Thomas LUTHI

Suter

SWI

169

5

Dominique AEGERTER

Suter

SWI

162

6

Johann ZARCO

Caterham Suter

FRA

130

7

Simone CORSI

Kalex

ITA

100

8

Sandro CORTESE

Kalex

GER

85

9

Franco MORBIDELLI

Kalex

ITA

75

10

Luis SALOM

Kalex

SPA

72

11

Marcel SCHROTTER

Tech 3

GER

72

12

Anthony WEST

Speed Up

AUS

65

13

Jonas FOLGER

Kalex

GER

60

14

Sam LOWES

Speed Up

GBR

60

15

Julian SIMON

Kalex

SPA

56

20

Alex DE ANGELIS

Suter

RSM

37

21

Mattia PASINI

Kalex

ITA

35

26

Lorenzo BALDASSARRI

Suter

ITA

14

29

Roberto ROLFO

Suter

ITA

2

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA