SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Quadro4: il nuovo scooter a 4 ruote in versione definitiva

La Casa svizzera ha presentato ad Ecima il primo scooter al Mondo a quattro ruote basculanti, dotato di sistema oleopneumatico che permette il pendolamento del mezzo in curva. Si può guidare con la patente B. Info, descrizione e foto

Quadro4: il nuovo scooter a 4 ruote in versione definitiva

Gli scooter a tre ruote stanno piano piano prendendosi una fetta di mercato sempre maggiore (anche se i numeri non sono certo da primato, in assoluto), questo favorito dal fatto che sono sicuri e comodi per spostarsi in città. Tra le Case produttrici troviamo Quadro, Azienda svizzera presente sul mercato dal 2011 con i suoi modelli a tre ruote Quadro 350D e Quadro S. Ora, la Casa elvetica (ma dal cuore italiano) vuole fare di più: in occasione di Eicma ha presentato la versione definitiva di Quadro4, il primo scooter a 4 ruote (lo scorso anno lo avevamo infatti visto in forma di prototipo).

 

PIÙ SICUREZZA CON LE QUATTRO RUOTE

Quattro4 è equipaggiato con un motore 346 cc monocilindrico, monoalbero a 4 valvole raffreddato a liquido. Questo propulsore è stato studiato appositamente per questo modello ed è in grado di erogare 30 CV a 7.500 giri e una coppia massima di 24,5 Nm a 5.000 giri. Il differenziale integrato trasferisce la coppia direttamente alle ruote posteriori attraverso una coppia di cinghie. Grazie al sistema brevettato HTS (Hydraulic Tilting System, sistema di sterzata e inclinazione controllato idraulicamente) tutte e quattro le ruote del Quadro4 possono piegare in curva per seguire al meglio le traiettorie. Il pendolamento si può bloccare quando ci si ferma e si parcheggia. Le quattro ruote presenti hanno un diametro di 14” e sono assistite da un impianto frenante costituito da 4 dischi da 240 mm. La Casa dichiara un peso di 257 kg a secco ed un’autonomia di 300 km (il serbatoio è di 15 litri). Di serie troviamo due prese 12V (una nel sottosella e una nel retroscudo) che permettono di ricaricare i dispositivi elettronici.

 

Quadro4 sarà disponibile in quattro colori (bianco, grigio, rosso e nero), dovrebbe arrivare nella primavera 2015 e si potrà guidarlo anche con patente B. I dirigenti di Quadro, ai microfoni di Motociclismo TV, dichiarano che “avrà un prezzo concorrenziale”.

 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA