"Perché su Motociclismo le MV... non accelerano?"

La MV Agusta Brutale 800 è una moto che fa del connubio tra grinta e stile la propria arma migliore. Con 100 CV veri rilevati alla ruota, è lecito aspettarsi prestazioni degne del blasone e delle aspettative. Ma un lettore ci fa notare che nelle nostre prove la Brutale 800 non accelera forte. Vi spieghiamo perché

"Dovete dire le cose come stanno"

Caro direttore, in passato vi scrissi per chiedere chiarimenti in merito ai tempi mediocri in accelerazione della MV Agusta F3 sui 400 m. Nel vostro articolo non ne facevate cenno. Ricordo che fosse più lenta di una Hornet 600 di circa mezzo secondo. Mi rispondeste che la causa era da attribuirsi al quickshifter... Leggendo l’ultima prova della Brutale che avete pubblicato (si riferisce alla comparativa tra Brutale 800 e Yamaha XSR900, Motociclismo di novembre 2016, ndr) ho avuto un flash back: anche questa volta non ne fate cenno, e anche questa volta una MV con quasi 20 CV in più e quasi 30 kg in meno si becca un decimo dalla mia formosa Yamaha FZ600S del 2003... Perché? Un consiglio da chi vi segue mensilmente da 31 anni: non sorvolate su aspetti che di certo non sono sfuggiti nemmeno a voi.
Raffaello Novelli

colpa della frizione

Caro Raffaello, le MV Agusta montano una frizione antisaltellamento che nelle partenze "lanciate", quelle che si fanno per rilevare le prestazioni tenendo il motore su di giri, tende a "strappare" facendo impennare bruscamente la moto. È un difetto storico: se fai caso non solo alle prove che hai segnalato tu, ma di fatto a tutte quelle degli ultimi anni che hanno le moto di Schiranna come protagoniste o partecipanti, noterai che nei primi 100 metri sono sempre più lente delle avversarie di parecchi decimi, per la difficoltà nel dosare la potenza nello scatto da fermo. Mentre poi al traguardo dei 200, 300 e 400 metri fanno segnare intertempi (e non tempi: attenzione) allineati con la loro potenza. Quando si tratta di modelli stradali (Brutale, Turismo Veloce e via dicendo) non riteniamo necessario segnalarlo per il semplice motivo che non è una cosa che si nota partendo al semaforo, nemmeno volendo fare un bello "sprint": i problemi iniziano quando si tenta una partenza stile "via" di una gara. Sulla Brutale non è un difetto. Sulla F4 sì: infatti, per esempio nella prova di dicembre 2011, riportavamo che "l'accelerazione è fortemente penalizzata dalla frizione che strappa in partenza".

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA