Moto Guzzi V9: la prova più letta del 2016

La prova delle Moto Guzzi V9 Bobber e Roamer, le nuove custom di Mandello del Lario, si aggiudica il titolo di “prova più cliccata del 2016”. Nell’elenco degli argomenti della rubrica “Top Of The Year”, che raccoglie gli articoli più cliccati dell’anno, non potevano mancare i test e le prove: la palma di impressioni di guida più lette va al test di Nicolò Codognola con le Guzzi con l'inedito motore di 850 cc

LA PROVA Più CLICCATA

Dopo aver scoperto qual è stato l’argomento più cliccato del 2016 su Motociclismo.it, rimettiamo la ruote sull’asfalto e andiamo a scoprire qual è stata la prova più letta dell’anno. Ad aggiudicarsi il titolo di “prova più cliccata del 2016” è il test di Nicolò Codognola con le Moto Guzzi V9 Roamer e Bobber.
 
Sul nostro sito abbiamo parlato molto di entrambe le versioni di questa moto (qui tutti gli articoli), ve ne abbiamo svelato la tecnica e il design, ve le abbiamo presentate in video e mostrate in foto. Successivamente vi abbiamo mostrato anche le special V9 della finale del programma televisivo “Lord of the Bikes” e, restando in tema, siamo andati ad intervistare Daniele Pinna (responsabile retail strategy & accessories Moto Guzzi), per parlare con lui di accessori e customizzazione.
Ma tra tutti gli articoli riguardanti le nuove bicilindriche di 850 cc di Mandello del Lario, il più cliccato in assoluto è l’approfondito test di Nicolò Codognola, tanto cliccato da aggiudicarsi il titolo di “prova dell’anno 2016”.
 
Cliccate qui per rileggere il test e… chissà se le versioni 2017 di Moto Guzzi V9 Roamer e Bobber riusciranno a fare altrettanto! 

IL CENTRO PROVE A VOSTRA DISPOSIZIONE

Le prove sono il fiore all’occhiello di Motociclismo. Sono autorevoli, rigorose, dettagliate e abbinano l’esperienza e la sensibilità dei tester alla precisione dei rilevamenti del Centro Prove. Che siano prove singole, test o comparative, la voce di Motociclismo è molto ascoltata dagli appassionati, sia per semplice curiosità o come fonte di giudizi critici in caso di acquisto; in più vi offriamo la possibilità di provare la vostra moto al nostro banco a condizioni irripetibili: cliccate qui per saperne di più.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli