“Sulla Africa Twin siete spudorati”

In tema di Africa Twin, Motociclismo è visto da qualcuno come “spudoratamente” pro Honda (ma non eravamo filo-BMW?), dato che nelle prove elogeremmo con troppa enfasi l’AT, colpevole di essere troppo pubblicizzata sulle pagine del giornale (come tante altre moto…)

Vietato parlarne male???

Per l’appuntamento con le lettere, pubblichiamo la mail di un lettore che ci accusa di non poter fare critiche visto che Honda fa pubblicità su Motociclismo. Anche quasi tutte le altre Case sono inserzioniste. Questo non ci ha mai impedito di sviluppare critiche o emettere giudizi indipendenti. Voi che ne pensate?

“Passi il telaio, ma le gomme con camera d’aria proprio no…”

Caro direttore, capisco che l’Africa Twin sia la moto del momento... Che Honda vi riempia le pagine di pubblicità e che sia “vietato” parlarne male... Ma suvvia, un minimo di pudore! Passi che il telaio è fatto in acciaio “per essere riparato anche in Uganda”, ma che le gomme con camera d’aria vengano montate perché “può essere complicato procurarsi dei tubeless nei paesi avventurosi” è veramente troppo. Anche i somari sanno che sui cerchi tubeless possono essere montate le camere e pure che se uno ha intenzione di fare un viaggio in paesi “avventurosi” le gomme con camera d’aria magari le monta prima.
Paolo Lucidera – Brescia

Ma per l’Uganda è l’ideale

Caro Paolo, quando, un anno e mezzo fa, abbiamo saputo che il telaio era in acciaio, ne siamo stati sinceramente contenti e abbiamo veramente pensato: ti si apre il telaio in due in Uganda (sappiamo che ad alcune maxienduro della concorrenza è successo veramente), e chi te lo ripara? Riguardo ai tubeless, la tua osservazione è corretta, ma ancora non abbiamo fatto un test di durata, in fuoristrada, di un cerchione nato per tubeless e trasformato in camera (intanto con la AT stiamo facendo il Long Test su strada, qui un approfondimento proprio sulle gomme). Dovendo andarci in Uganda, sinceramente, preferiremmo la vecchia soluzione: cerchio “antico” e camera d’aria. Configurazione che però in Albania, dove siamo stati per la comparativa maxienduro, non ci è mancata.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA