“KTM sbaglia e il cliente paga!”

I problemi si stabilità alle alte velocità con valigie montate riscontrati sulle KTM della gamma Adventure sono stati risolti dalla Casa di Mattighofen con un dispositivo offerto come optional a pagamento. Questa modalità non ha convinto un nostro lettore, che anzi considera folle la scelta del Marchio austriaco di chiedere soldi per porre rimedio a quello che secondo lui è un difetto di progettazione

soluzione efficace, ma...

Le KTM della gamma Adventure hanno manifestato (anche nelle nostre prove) dei problemi si stabilità alle alte velocità con valigie montate. Proprio in un nuovo attacco basculante per queste ultime consiste la soluzione trovata dalla Casa. Ma un lettore si lamenta: “Perché KTM fa pagare a noi un difetto di progettazione?”.

"Oltre al danno anche la beffa"

Caro direttore, volevo commentare la scelta di KTM di far pagare il kit che sistema le turbolenze ad alte velocità sulle loro moto top gamma (ne abbiamo parlato qui e ne abbiamo testato l'efficacia su Motociclismo di ottobre, qui le foto ndr). Trovo folle da parte della Casa far sborsare altri soldi ai clienti per ovviare al problema certificato e risaputo che le Adventure a velocità alte oscillano. Oltre al danno anche la beffa, in quanto non trovo affatto giusto tirar fuori altri 199 euro per un difetto di progettazione, tanto più che il problema viene risolto attraverso un gancio che con la velocità fa inclinare la borsa e di bassissimo costo di produzione. Ero tentato dall’acquisto di una Kappa, ma se i difetti di progettazione vengono fatti pagare ai clienti...
Valerio Ascani – Roma

la risposta di KTM

Come accade in tutte le Case, anche noi ci raffrontiamo costantemente con la concorrenza, analizzando ogni dettaglio per capire le nostre aree di miglioramento. Per  esempio parlando del segmento Touring, il sistema di montaggio basculante delle borse, introdotto anni fa da altri brand, ha attirato l’attenzione dei nostri ingegneri, che lo hanno analizzato, ne hanno realizzato uno secondo le specifiche esigenze del nostro sistema di montaggio integrato e hanno riscontrato che il comfort di guida viene incrementato. Detto ciò, come per tutti gli altri accessori che sviluppiamo, lo abbiamo inserito nel catalogo KTM PowerParts. Ci teniamo inoltre a sottolineare che lo stesso sistema verrà installato di serie sulle nuove 1290 Super Adventure nelle versioni S e T, mentre sarà disponibile come optional per tutte le altre. Invitiamo il sig. Ascani a venirci a trovare a Eicma (la lettera è antecedente al Salone, ndr) per conoscere le novità della gamma Adventure 2017 e scoprire che il sistema con le borse installate non è affatto brutto! Infine, a partire da marzo 2017 lo invitiamo a recarsi presso il concessionario KTM più vicino a casa per prenotare un test ride e perché no, entrare nella grande famiglia Orange!
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli