a cura della redazione - 09 July 2018

BMW R 1200 GS con TFT: devo cambiare casco?

Un lettore ci scrive per lamentarsi dei problemi riscontrati con la connessione all'elettronica di bordo della sua BMW R 1200 GS. La risposta ufficiale di BMW e quella di Motociclismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/28 BMW R 1200 GS Rallye 2017

    Caro direttore, ecco come BMW gestisce il problema della nuova strumentazione TFT creata da Bosch e montata anche sulla mia R 1200 GS, che prometteva un’esperienza ‘’multimediale’’ di nuova generazione, con la possibilità di connettersi non solo al telefono ma anche al navigatore tramite l’app BMW Connect, oltre alla classica connessione con interfono. Ma il “quadro” dialoga esclusivamente con l’interfono BMW! Non prevede la connessione con altri sistemi in commercio. Certo, basta acquistare l’interfono originale, per il quale serve anche un casco BMW. E il casco per noi è importante, sia per la conformazione del cranio, che magari per una livrea preferita. Oppure perché già ne possediamo uno! Il TFT è optional (circa 700 euro): in fase di acquisto non sono stato avvisato della necessità di includere il Casco+kit interfono (altri 1.000 euro circa). Trovo comunque inaccettabile che io debba essere costretto ad acquistare un casco che a me non piace. Diciamo che mi brandizzo BMW con casco e kit, ma la strumentazione TFT non dialoga neppure con il navigatore Navigator VI: o collego il sistema interfono al TFT oppure al navigatore, perdendo la funzione di uno dei due. Ma BMW garantisce il funzionamento solo con accessori originali.

    Antonio – email

    BMW R 1200 GS con TFT: devo cambiare casco?

    La risposta di BMW

    Innanzitutto riteniamo di aver informato i nostri Clienti e Prospect nella maniera più completa possibile, attraverso il nostro sito nazionale e internazionale (si veda ad esempio qui), il canale ufficiale Youtube con video tutorial dedicati al Connectivity, il libretto uso e manutenzione (disponibile online, quindi accessibile anche prima dell’acquisto del motociclo). Ovviamente abbiamo informato tutta la rete ufficiale dei concessionari BMW. Passando all’interazione tra device, è giusto che il TFT e il Navigator VI non si scambino informazioni poiché sarebbero ridondanti. Per la parte di navigazione il TFT utilizza lo smartphone come supporto e ha una navigazione a frecce. Il Navigator VI ha la possibilità di fornire molte più opzioni per la navigazione con un livello di cartografia e di percorso maggiore. Tuttavia la moto permette di gestirli entrambi tramite iRide. L’accoppiamento del Bluetooth audio andrà fatto a seconda della fonte audio di interesse del Cliente, in conformità alle istruzioni condivise. Per quanto riguarda il Bluetooth del casco, con i prodotti BMW si ha ovviamente il 100% di interazione con il motociclo. Inoltre tutti gli attuali caschi prodotti da BMW Motorrad, come ad esempio il System 7, nascono con la predisposizione per il Bluetooth originale BMW. Ciò permette di evitare di installare elementi sporgenti, con benefici in termini di sicurezza e di aerodinamica/comfort. Sono caschi progettati e prodotti rispettando le più severe normative vigenti, con una grandissima attenzione non solo per gli aspetti di sicurezza, ma anche per quelli di ergonomia. Sappiamo che alcuni produttori aftermarket stanno provvedendo ad adeguare i loro prodotti per essere compatibili con la nostra Connectivity BMW.

    BMW R 1200 GS con TFT: devo cambiare casco?

    Il commento di Motociclismo

    Oggi l’elettronica di bordo, anche sulle moto, è estremamente evoluta e un acquirente deve informarsi accuratamente, soprattutto qualora scelga degli optional hi-tech. Ciò non toglie che sarebbe utile che il venditore informasse sui pro e contro di un determinato optional, come la necessità di cambiare casco e interfono. Peraltro, abbiamo contattato alcuni tra i maggiori produttori o importatori di interfoni e ci hanno confermato che stanno tutti lavorando per fornire al più presto la compatibilità con i prodotti BMW.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news
    Le ultime prove

    Qual è la miglior naked "media" del 2018?

    Qual è la miglior naked

    27 August 2018

    KTM Enduro 2019: il nostro test

    KTM Enduro 2019: il nostro test

    05 September 2018

    Harley-Davidson FXDR 114 2019: la "power-slider"

    Harley-Davidson FXDR 114 2019: la

    04 September 2018

    V85TT: attraente come una scrambler, pratica come una crossover

    V85TT: attraente come una scrambler, pratica come una crossover

    04 September 2018

    Sfida a 3 fra le Sport-Tourer: Ducati vs Kawasaki vs KTM

    Sfida a 3 fra le Sport-Tourer: Ducati vs Kawasaki vs KTM

    21 June 2018

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    10 August 2018

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    12 July 2018

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    24 July 2018

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    19 July 2018

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    27 June 2018

    Long Test Kawasaki Versys 650 GT: SOS motore

    Long Test Kawasaki Versys 650 GT: SOS motore

    28 June 2018

    Honda PCX 125 2018: il nostro test

    Honda PCX 125 2018: il nostro test

    07 July 2018

    Ultime tag "MotoGP"