La nuova Yamaha MT-10 sta arrivando! Ecco il prezzo

Per il 2022 la Yamaha MT-10 vede l'arrivo di un motore più potente, di una gestione elettronica più efficace e ottimizzata, di una ciclistica dedicata e di un pacchetto di serie più ricco, che include anche il cambio elettronico. Sarà in vendita in tre colori. Disponibile anche la più raffinata versione “SP”. Ecco il prezzo

1/29

1 di 2

Lo scorso autunno Yamaha ha tolto i veli (anche) alla nuova MT-10 2022. L’evoluzione esalta il tema dell'individualità con un nuovo look aggressivo, ottenuto eliminando ogni elemento superfluo. La moto è equipaggiata con una versione perfezionata del motore crossplane CP4 (4 cilindri di 998 cc), derivato da quello della R1, incastonato nel telaio Deltabox in alluminio. Tra le novità del propulsore i pistoni forgiati in alluminio e un nuovo trattamento superficiale dei cilindri. Modificate anche le impostazioni dell'iniezione per migliorare la coppia tra i 4.000 e gli 8.000 giri/min, così come il design dei condotti di aspirazione e scarico. Yamaha ha lavorato anche sul sound di aspirazione, con un nuovo filtro dell'aria e tre condotti di aspirazione con diverse lunghezze e sezioni trasversali. Ci sono addirittura dei nuovi dispositivi di amplificazione acustica ai lati del serbatoio che convogliano il sound verso il pilota. Lo scarico è ora in titanio. L’impianto frenante, anch’esso di origine R1, utilizza una nuova pompa radiale Brembo. Tra le novità, anche un limitatore di velocità variabile, impostabile dal pilota. Il Quickshifter è ora di serie. Ma per tutti i dettagli di questi nuovi modelli vi rimandiamo al nostro articolo di presentazione, ora passiamo al prezzo.

La nuova Yamaha MT-10 sarà nelle concessionarie da aprile 2022, in vendita ad un prezzo di 15.449 euro c.i.m.*. La moto sarà disponibile in tre colorazioni: Cyan Storm, Icon Blue (ispirato alle moto ufficiali da competizione, con cerchi blu), Tech Black con cerchi neri. Nella pagina successiva trovate il prezzo della più raffinata versione "SP".

1/9

La versione SP 2022 monta una nuova generazione di sospensioni a controllo elettronico Öhlins, oltre a tubi in treccia per l’impianto frenante e puntale aerodinamico. Qui tutti i dettagli.

Per la più raffinata MT-10 SP bisognerà aspettare luglio ed essere pronti a staccare un assegno di 2.600 euro più cospicuo (18.049 euro c.i.m.*) rispetto a quello necessario per mettersi in garage la versione “standard. La nuova Yamaha MT-10 SP 2022 sarà disponibile nell’unica livrea “Icon Performance”, ispirata ai colori della R1M

*: Vi ricordiamo che i prezzi presenti in questo articolo sono indicati con la formula “chiavi in mano”, comprensiva di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/23

Yamaha MT-10 SP 2022

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA