20 October 2008

Presentato il Trofeo Rookie Cup 250 4T. Si farà con la Moriwaki MD 250H, motorizzata Honda

È stato presentato al Mugello sabato 18 e sarà disputato nel 2009 il Trofeo Rookie Cup 250 4T. Sarà una competizione che permetterà ai giovani fra i 14 ed i 26 anni di accedere al mondo delle corse, con l’impiego di poche risorse economiche. Le gare si svolgeranno sui principali circuiti italiani. La moto sarà la Moriwaki MD 250H, con motore Honda CRF 250X.

Trofeo entry level




MILANO 20 ottobre 2008
TROFEO ENTRY LEVEL Nel 2009 si farà il Trofeo Rookie Cup 250 4T. Sarà organizzato dalla società italiana Racing Link e consisterà in una competizione dai costi di gestione contenuti, riservata ai piloti di età compresa tra 14 e 26 anni. La moto con cui correranno gli iscritti sarà la Moriwaki MD 250H, una monocilindrica a quattro tempi di 250 cc. Saranno stilate due classifiche separate: 14-18 e 19-26. I migliori piloti classificati della categoria 14-18 potranno accedere con certezza al Campionato Europeo Superstock 600, gestito dalla FG Sport. Il Trofeo si svolgerà in 5 gare ed il calendario sarà annunciato a breve dalla Federazione Motociclistica. La presentazione ufficiale della Rookie Cup 250 è stata fatta sabato 18, nella sala stampa del circuito del Mugello, a cura di Genesio Bevilacqua Amministratore della Racing Link, Carlo Fiorani della Honda Motor Europe e Claudio Porrozzi, coordinatore del Comitato Velocità FMI . Si potrà vedere la moto e avere tutte le informazioni necessarie per la partecipazione al trofeo sia allo stand Honda all’Eicma di Milano, sia consultando il sito www.racinglink.it.

La Moriwaki MD 250H




LA MORIWAKI MD 250H
È equipaggiata con un propulsore monocilindrico quattro tempi, derivato dalla cross Honda CRF 250X. Carlo Fiorani spiega che la MD 250H, grazie alla sua semplicità costruttiva, alla disponibilità dei ricambi, reperibili presso i concessionari autorizzati Honda ed alla completezza delle regolazioni, in grado di insegnare ai giovani piloti l’arte della messa a punto in gara, è la moto ideale per i debuttanti. Dice Fiorani: “Honda organizza già il trofeo HIRP ed il trofeo NSF 100 Extreme per giovanissimi tra i 9 ed i 13 anni e quindi, sempre nell’ambito delle motorizzazioni a quattro tempi, il Trofeo Rookie Cup 250 4T rappresenta l’anello di congiunzione ideale tra questi trofei ed i campionati nazionali ed internazionali”.

Costi e supporto ai famigliari




COSTI BASSI E SUPPORTO AI FAMIGLIARI
Genesio Bevilacqua commenta così il progetto: “Con questo trofeo, abbiamo voluto dare la possibilità di partecipare alle gare motociclistiche anche ai giovani, che non possono disporre di rilevanti mezzi economici. Grazie ai numerosi sponsor, saremo in grado di offrire ad un costo contenuto una possibilità importante. Potranno partecipare ad un campionato articolato in cinque gare, sui principali circuiti italiani, come Vallelunga, Misano e Franciacorta. Gli iscritti al trofeo potranno contare su di un kit che prevede tutto l’abbigliamento necessario, ma anche la necessaria assistenza tecnica, garantita dallo staff della Racing Link e dai tecnici della Dunlop e della Ohlins. Inoltre abbiamo previsto anche un’organizzazione logistica, allestendo una struttura in grado di ospitare i piloti ed i loro famigliari”.

Prospettive future




PROSPETTIVE FUTURE
Claudio Porrozzi ha dichiarato l’interesse della FMI verso l’iniziativa, che sembrerebbe avere buone prospettive per il futuro. Secondo Porrozzi: “La Federazione è sempre stata al fianco delle iniziative che possono portare i giovani al massimo dell’evoluzione, nelle competizioni motociclistiche. Riteniamo particolarmente interessante la formula di un trofeo con moto a quattro tempi. Anche per questo seguiremo la Rookie Cup 250 4T con grande attenzione. Lo riteniamo un validissimo test per valutare, in base al seguito che questo trofeo potrà avere tra i giovani, la possibilità di organizzare in un futuro prossimo un campionato nazionale riservato a questa categoria di moto”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA