Presentato a Misano il Motogiro d'Italia 2017

In occasione del Misano Classic Weekend. il Moto Club Liberati-Pileri insieme alla FMI ha annunciato l'edizione 2017 del Motogiro d'Italia 2017, al via dal 14 al 20 maggio. Quest'anno il vincitore assoluto avrà un premio molto speciale. Info, categorie, percorso e programma

Motori accesi per il Motogiro 2017

Nonostante manchino circa sette mesi all’edizione 2017, il Moto Club Terni L. Liberati-P. Pileri si è già messo in movimento per organizzare il Motogiro d’Italia (qui le foto della passata edizione), la gara di gran fondo dedicata alle moto storiche che si terrà dal 14 al 20 maggio. La presentazione ufficiale infatti è avvenuta presso il Misano World Circuit durante il Misano Classic Weekend. Nel corso della presentazione sono stati resi pubblici il programma e l’itinerario, oltre al premio speciale che verrà assegnato al vincitore.
 

Arriva il patrocinato FMI

Quella di quest’anno sarà la prima edizione patrocinata dalla Federazione Motociclistica Italiana ce ha inserito l’appuntamento all’interno del suo calendario Vintage. Il presidente della commissione Turistica della FMI Mario Alberto Traverso inoltre ha comunicato che a ogni tappa verrà istituito un museo itinerante realizzato in collaborazione con il Registro Storico della Federazione. Il presidente del Moto Club Liberati-Pileri inoltre fa sapere che ad oggi ci sono già circa 70 iscritti, per lo più stranieri.
 

Nuovo regolamento e nuove categorie

Come già detto, l’evento si terrà dal 14 al 20 maggio, il percorso totale è di circa 1.500 km e sarà organizzato in sei tappe più o meno lineari (attraverso il sito ufficiale potete scaricare i roadbook); verranno toccate le regioni di Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo. Il regolamento tecnico è stato profondamente rivisto: sono state ripristinate le quattro categorie di cilindrata 75, 100, 125 e 175 cc che comporranno le quattro classi, “Rievocazione Storica” (per moto costruite dal 1950 al 1958), “Vintage” (1967-1969), “Classiche” (1970 -1980) e “Motogiro” (1980-oggi). Per l’edizione 2017 è stata introdotta anche la categoria Turistica, riservata ai partecipanti che hanno solo l’obbligo di effettuare partenze e arrivi e di seguire il percorso ufficiale della gara pur senza concorrere in nessuna classifica.

Una Ducati 750 SS unica al vincitore!

Per una manifestazione così importante non poteva mancare un premio all’altezza: quest’anno infatti verrà messa in palio come primo premio assoluto una Ducati 750 SS con grafiche dedicate Motogiro 2017, un vero pezzo unico da collezionisti. Tutte le informazioni di servizio, le quote di partecipazione e i moduli per l’iscrizione, oltre ai roadbook delle sei tappe, sono consultabili e scaricabili dal sito ufficiale www.motogiroitalia.it

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA