Scrambler Ducati: Eicma presenta la special by Radikal Chopper

Un evento tenutosi presso il Deus Ex Machina di Milano ha visto come protagonista la nuovissima e ultima creazione del customizer Andrea Radaelli, vincitore lo scorso anno dell'Eicma Custom International Bike Show

Scrambler ducati: eicma presenta la special by radikal chopper

È nata da pochissimo, ma la Scrambler è già un best-seller (qui i dati di mercato del mese di aprile). Noi di Motociclismo abbiamo già avuto la possibilità di saggiare le sue doti di facilità e divertimento, sia durante il test in terra americana, sia durante la nostra comparativa vintage 2015 (che la bolognese ha vinto). Ma la bicilindrica di Borgo Panigale non è solo una moto che regala emozioni alla guida, è un modello nato anche (o forse soprattutto) per essere trasformato e personalizzato in ogni dettaglio (qui alcuni degli accessori dedicati). E così è stato fatto dai ragazzi di Radikal Chopper, capitanati da Andrea Radaelli, che hanno realizzato in pochi mesi una special, partendo proprio dalla post-heritage gialla. Cliccate qui per vederla da vicino. Pur mantenendo il famili feeling con la Scrambler originaria, la moto sfoggia sovrastrutture tutte nuove, specialmente al posteriore, dove compaiono anche un inedito forcellone e ino scarico minimalista. A farla da padrone è la finitura in metallo spazzolato, mentre il layout generale mostra un assetto più basso che è una via di mezzo tra lo stile café racer e quello delle moto da dirt track (a proposito, ricordate che Troy bayliss correrà alcune gare del campionato AMA Pro Flat Track 2015 con una specialissima Ducati ispirata alla Scrambler?).

 

DOPO LA VITTORIA, ECCO IL RISULTATO

Andrea è stato vincitore dell'Eicma Custom Interantional Bike Show 2014, il contest dedicato alle special, che si è tenuto durante l'ultima edizione del Salone di Milano (qui e qui due corpose rassegne delle special di Eicma 2014). Un evento di caratura mondiale, a cui hanno partecipato circa una decina tra i migliori customizer provenienti da ogni angolo del Pianeta.

A vincere è stato proprio l'italiano Andrea Radaelli, dell'officina Radikal Chopper, che in premio ha ricevuto da Eicma e Ducati, una Scrambler nuova di zecca, pronta per essere modificata e personalizzata. Ed ora, a distanza di qualche mese dalla vittoria, ecco che Ducati ha presentato al pubblico milanese la nuova special realizzata dai ragazzi di Radikal Chopper in collaborazione con Eicma, moto che sarà anche protagonista di tutti i prossimi eventi ai quali parteciperanno Eicma e Scrambler Ducati.

 

A proposito di special su base Scrambler, se vi siete persi quelle presentate a Verona, cliccate qui.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA