In vendita l’Autodromo di Mores

I proprietari del circuito sardo, situato in provincia di Sassari, hanno dichiarato che si tratta di una decisione sofferta ma necessaria. Ora si cercano nuovi acquirenti. Info e storia dell’unica pista dell'Isola

In vendita l’autodromo di mores

La famiglia Magliona, proprietaria dell’Autodromo di Mores, ha annunciato che l’unico circuito presente in Sardegna è ora in vendita. I proprietari comunicano che si tratta di una decisone difficile ma “obbligata”, in quanto secondo loro  è mancato l'affiancamento di un partner che credesse nelle capacità dell’impianto. Ora la famiglia Magliona è in cerca di un acquirente che sappia valorizzare la meglio questo impianto; i proprietari stanno inoltre stanno valutando come, e con chi, avviare la trattative, in modo da assicurare all'Autodormo un futuro in crescita. Nella gallery trovate alcune foto della pista e delle strutture presenti, in fondo all’articolo un video on board ci mostra le curve del tracciato sardo.

 

Una decisione necessaria

Queste le parole di Omar Magliona, che gestisce in prima persona l’autodromo: "E' stata una decisione sofferta ma necessaria. Abbiamo creato la struttura con il preciso intento di favorire l'afflusso di presenze nel nostro territorio e offrire una struttura completa di questo tipo alla nostra isola. Ospitiamo diversi tipi di manifestazione e anche test ed eventi promozionali. Forse per completare l'efficacia delle nostre operazioni è mancato l'affiancamento di un partner che credesse quanto noi nella valenza dell'autodromo. Speriamo per questo che chi verrà dopo di noi possa avere delle possibilità di marketing più ampie, per rilanciare appieno una struttura dall'alto potenziale, impreziosito da una posizione tra le più esclusive a livello internazionale, molto favorevole anche per test, prove ed eventi nel periodo invernale."

 

L’unico circuito in sardegna

L’Autodromo “Franco di Suni” Mores nasce dall'idea dell'imprenditore e pilota automobilistico sardo Uccio Magliona ed è stato progettato dal figlio Omar e dall'ingegner Pier Luigi De Biasio. Il circuito è dedicato al marchese Franco di Suni (che per molti anni è stato presidente dell'Automobile Club di Sassari) ed è in grado di ospitare gare automobilistiche e motociclistiche, in quanto rispetta le normative tecniche richieste dalla varie federazioni. Il circuito viene inaugurato il 15 marzo 2003, ha una lunghezza complessiva di 1.650 metri (4 curve a destra, 5 a sinistra) e una larghezza compresa tra i 14 e i 12 metri. Il rettilineo misura 450 metri e il senso di marcia è antiorario. La capienza massima è di 24 moto. Negli anni sono stati intrapresi alcuni lavori di ampliamento (come si può vedere dalla foto) che però non sono mai giunti al termine. Il tracciato di Mores viene utilizzato anche dalle Case per la presentazione dei nuovi veicoli, in passato qui sono state presentate la Husqvarna Nuda 900 e la Ducati Hypermotard. Nel video che segue (di Paolo Accardo) ecco come si guida a Mores.

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA