di Giorgio Sala - 08 ottobre 2016

Scorpion Rally STR: la proposta di Pirelli per l'enduro on/off

Ad Intermot 2016 Pirelli aggiorna la propria gamma di penumatici tassellati con un prodotto specifico per l’enduro on/off. Trazione e stabilità sullo sterrato, grip e confort su strada: Scorpion Rally STR sarà di primo equipaggiamento sulle Scrambler Ducati. Info, caratteristiche tecniche e misure

Ad INTERMOT continua il binomio Pirelli - Ducati

Pirelli si presenta ad Intermot 2016 (cliccate qui per scoprire tutte le novità del Salone di Clonia) con una novità per il segmento dell’enduro on/off che sarà di primo equipaggiamento per la Scambler di Ducati al posto delleattuali Pirelli MT 60 RS. Si chiama Scorpion Rally STR ed è uno pneumatico M+S destinato alle moto da enduro on/off o dual purpose di media e grossa cilindrata. Questo prodotto deve molto alla lunga tradizione ed esperienza accumulata dalla Casa milanese nell’off-road con la gamma Scorpion Rally, alla quale viene però aggiunti confort, grip e maneggevolezza su strada che rendono questo pneumatico versatile per chi non vuole sacrificare l’utilizzo quotidiano della propria due ruote in città oppure in gite fuori porta.

Un "off-road" efficace su strada? Ecco come lo hanno pensato a Milano

Scorpion Rally STR è un pneumatico mono mescola con un elevato contenuto di silice (superiore al 55%): la presenza di questo composto chimico garantisce un’elevata tenuta su superfici bagnate, mentre sull’asciutto offre una maggior resistenza allo strappo e all’abrasione rispetto alle mescole tradizionali aumentando, di conseguenza, il chilometraggio. La silice e il nero carbonio, mescolati a nuovi tipi di resine, oli e polimeri, ottimizzano l’omogeneità della mescola.

Il battistrada dello Scorpion Rally STR è quello di un vero e proprio pneumatico tassellato, ottimizzato per l’uso su strada grazie al disegno peculiare dei tasselli: sono più larghi rispetto a quelli da off-road in modo da offrire più impronta a terra, con conseguente stabilità e grip, mentre gli incavi tra i tasselli garantiscono un’efficace presa sul terreno in fuoristrada. La geometria e il rapporto tra altezza e larghezza del tassello, stando a quanto dichiara la casa madre, sono tali da garantire un rapporto ottimale tra stabilità su strada e trazione in fuoristrada.

Il profilo e la struttura dello Scorpion Rally STR prendono ispirazione dallo Scorpion Rally II, mantenendo così la filosofia Pirelli del profilo a raggiatura variabile. Per quanto riguarda la profilatura, l’aumento della misura della corda e la lunghezza complessiva dello sviluppo del profilo incrementano l’area di contatto con la strada e, di conseguenza, incrementano il grip e la stabilità in curva; la struttura invece presenta la cintura d’acciaio a 0 gradi con fittezze variabili tra i tasselli, così da ridurre la deformazione dei tasselli e, conseguentemente, aumentare la rigidità strutturale complessiva del battistrada. La struttura della carcassa invece è rafforzata da corde di rayon e tele di struttura con un angolo d’incrocio che permettono alla carcassa di non deformarsi alle forze laterali e longitudinali. 

Scorpion Rally STR sarà disponibile da gennaio 2017 nelle misure presenti nel paragrafo successivo e in quelle in dotazione alla Scrambler Ducati, che ora è 120/70 R19 all’anteriore e da 170/60 R17 al posteriore. Pirelli assicura che, nel corso dell’anno, la gamma verrà ampliata con ulteriori misure. 

Pirelli Scorpion Rally MTR - Misure disponibili

ANTERIORE POSTERIORE
100/90 – 19 M/C 57V M+S TL 130/80 R 17 M/C 65V M+S TL
110/80 R 19 M/C 59V M+S TL 140/80 R 17 M/C 69V M+S TL
120/70 R 19 M/C 60V M+S TL 150/70 R 17 M/C 69V M+S TL
90/90 – 21 M/C 54V M+S TL 170/60 R 17 M/C 72V M+S TL
  150/70 R 18 M/C 70V M+S TL
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli