Peugeot Satelis 125 Executive Abs

La forza dell'ABS

Tre versioni





Ha l'ABS e il sistema di servoassistenza in frenata PBD che ampifica la forza esercitata dal pilota sulla leva sinistra.

La versione base (Premium) è stata testata su Motociclismo di maggio 2006.



Tre modelli



Sono tre le versioni del Satelis 125 4V. Premium. City. Executive.

Il motore è monocilindrico 125 4T, Euro 3, con distribuzione a 4 valvole. In occasione della prova su Motociclismo dello scorso maggio si è dimostrato stabile e maneggevole.
Le ruote misurano 14" avanti e 13" dietro.


Base ricca




Ecco gli allestimenti comuni per le tre versioni:

- Computer di bordo digitale
- Schienale conducente
- Parabrezza
- Chiusura centralizzata
- Apertura automatica vano sottosella assistita idraulicamente.
- Capacità : 2 caschi integrali
- Vano porta-oggetti laterale sx
- Vano porta-occhiali sul manubrio
- Gancio porta-borse
- Presa 12V per ricarica telefonino
- Antifurto con Immobilizer
- Retrovisori panoramici con vetri asferici
- Telecomando per apertura a distanza del vano sottosella (optional)


I prezzi




Il Premium costa 3.868 euro
, è privo del sistema Abs. Il sistema frenante presenta dischi da 260mm davanti e 210mm dietro

Il City costa 3.828 euro,
aggiunge all'allestimento del Premium l'antifurto con catena da 140 cm della ABUS

L'Executive costa 4.278 euro, aggiunge all'allestimento del City il sistema frenata ABS/PBS

Il test con l'ABS






Prova pratica sulla pista di Vairano di Vidigulfo (PV) per saggiare il comportamento in condizioni limite del nuovo Peugeot Executive 125.




Due test di frenata su asciutto e bagnato. Un test di handling su percorso a birilli.



Come funziona


La leva sinistra aziona allo stesso tempo il freno anteriore e posteriore
. La frenata è regolata da un modulatore elettronico che, in base alla velocità di rotazione rilevata dal sensore sulla ruota anteriore, moltiplica o diminuisce la pressione frenante.

La leva destra invece agisce solo sulla ruota anteriore, sempre attraverso il modulatore.


Su asciutto


Il Satelis 125 si arresta rapidamente senza scomporsi nell’assetto al punto tale da compromettere la direzionalità. Solo dopo ripetute frenate limite si avvertoni i primi sintomi di affaticamento.
Una precisazione
: il sistema ABS agisce solo sulla ruota anteriore. Quindi saltuariamente nelle decelerazioni più cattive si avverte lo slittamento del pneumatico posteriore.

Breciolino


Anche qui il Satelis conferma le eccellenti doti di frenata e mostra l’efficacia reale del sistema di sicurezza ABS/PBS, che interviene quando la velocità della ruota anteriore scende sotto della soglia dei 5 Km/h (ovvero sta per bloccarsi). Il tutto senza sussulti (grazie al modulatore elettronico) e senza avvertire la classica pulsazione sulle leve.

Handling


Lungo un percorso a slalom tra i birilli ci siamo trovati a nostro agio. Nonostante i 160 kg dichiarati il Satelis ha una maneggevolezza sorprendente. Merito del baricentro basso e della gommatura non eccessivamente larga.

In sintesi


Con il Satelis basta il solo comando della leva sinistra per affrontare le decelerazioni più aggressive, anche quelle di emergenza, in tutta sicurezza.
Anche il feeling con la ruota anteriore non viene mai meno e ne deriva una notevole stabilità, decisiva per gestire le situazioni critiche.

In sintesi





LA SCHEDA


Motore
: monocilindrico orizzontale a 4 tempi, alesaggio per corsa 57x48,9 mm, cilindrata 124,8 cc, rapporto di compressione nd, distribuzione monoalbero a camme in testa con quattro valvole, raffreddamento a liquido, alimentazione ad iniezione elettronica, serbatoio benzina da 13,5 litri, lubrificazione a carter umido, accensione elettronica a scarica capacitiva, avviamento elettrico, frizione automatica centrifuga, trasmissione automatica con variatore a cinghia trapezoidale, potenza max 15 CV (11 kW) a 9.750 giri, coppia max 1,22 kgm (12 Nm) a 7.500 giri. Omologazione Euro 3.

Ciclistica
: telaio a doppia culla i tubi di acciaio ad alta resistenza. Sospensioni: anteriore forcella telescopica con steli da 37 mm, posteriore gruppo motore oscillante con due ammortizzatori idraulici regolabili nel precarico della molla su quattro posizioni.
Ruote:
cerchi in lega leggera con pneumatici tubeless 120/70-14 ant e 140/60-13 post.
Dimensioni (in mm) e peso
: lunghezza 2.152, larghezza 765, altezza 1.425, interasse 1.500, altezza sella 784. Peso a vuoto 160 kg. Prestazioni: n.d.

Prezzo
: 3.868 euro, chiavi in mano.
Garanzia:
due anni con chilometraggio illimitato.

Optional
: telecomando apertura vano sottosella, parabrezza alto, top case 29 litri, top case 45 litri, schienale conducente, schienale per passeggero su top case, deflettori laterali, deflettori superiori, coperta conducente, coprimani imbottiti, copertura veicolo, pad laterali, manopole riscaldate, antifurto elettronico, kit vivavoce, GPS Tom Tom Rider. Gamma colori: Grigio Technium, Grigio Luxus, Nero Perlato, Rosso Vendôme.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA