SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Peugeot Eicma 2009: tutte le novità

Ecco gli ultimi modelli presentati da Peugeot al Salone della moto di Milano

Ultima novità


GEOPOLIS 300 - Peugeot ha presentato una nuova motorizzazione di 300cc per lo scooter Geopolis, che era già disponibile equipaggiato con propulsori di diverse cilindrate comprese tra 125 cc e 500 cc. Il motore è un monocilindrico a quattro tempi di 278,3 cc, con distribuzione a quattro valvole, alimentato ad iniezione elettronica. La forcella ha gli steli da 37 mm, mentre la sospensione posteriore utilizza un doppio ammortizzatore regolabile nel precarico della molla su quattro posizioni. L’impianto frenante è composto da un disco anteriore da 263 mm e da un disco di 226 mm di diametro al posteriore. Il serbatoio ha una capacità di 13,5 litri, ma è limitato a 10 litri sul modello Urban. Il peso a secco è di 159 kg. Il nuovo Geopolis 300 è disponibile in versione Urban, Premium, RS e Geostyle, caratterizzata dalla verniciatura color vaniglia, dalla sella in cuoio, dalle protezioni laterali bicolore e dal cupolino fumè.

KISBEE 50 4 T




KISBEE 50 4 T –
Peugeot propone uno scooter compatto con ruote da 12 pollici spinto da un motore 50 cc a quattro tempi.

     
MOTORE
Il Kisbee è equipaggiato con un monocilindrico di 49,9 cc, 4T, raffreddato ad aria e alimentato a carburatore, capace di erogare una potenza massima dichiarata di 3,6 CV. Il serbatoio del carburante ha una capacità di 7 litri e, secondo i dati della Casa costruttrice, promette un’autonomia di circa 200 km.

FRENI
L’impianto frenante è composto da disco anteriore da 170 mm di diametro e da un tamburo posteriore da 110 mm. Il peso in ordine di marcia è di 85 kg. Il vano sottosella può ospitare un casco integrale. Il Kisbee è disponibile in quattro colorazioni: arancione, blu, nero e bianco.

E-VIVACITY



E-VIVACITY
Peugeot presenta l’E-Vivacity, uno scooter elettrico con un’autonomia di 100 km e una velocità massima di 45 km/h.
       
MOTORE
Il propulsore elettrico è raffreddato ad aria e sviluppa una potenza massima di 5,4 CV. L’E-Vivacity è alimentato da una batteria agli ioni di litio posta nel sottosella e nonostante vi sia posizionato il pacco batterie, il vano sotto la seduta consente comunque di riporre un casco integrale. Accetta 1000 cicli di scarica/carica totali, senza subire danni e senza effetto memoria.

RICARICA
Lo scooter è dotato di un carica batteria a bordo e di un cavo collegato sotto la sella, che si può inserire in una comune presa domestica. Una ricarica completa necessita di quattro ore di tempo.

CICLISTICA
Il telaio è in acciaio a doppia culla. La forcella ha steli da 32 mm. La sospensione posteriore utilizza un ammortizzatore posteriore, regolabile nel precarico della molla. L’altezza della sella è di 786 mm da terra. L’impianto frenante è composto da un disco da 200 mm all’anteriore e da un tamburo da 110 mm al posteriore. Il peso dichiarato è di 115 kg.

TWEET



MOTORE
– Peugeot ha mostrato in anteprima mondiale, al Salone di Milano il nuovo Tweet, uno scooter a ruote alte da 16 pollici, con pedana piatta che è offerto in tre motorizzazioni tutte a quattro tempi e alimentate a carburatore: 50cc con una potenza massima di 3,9 CV, 125 cc in grado di sviluppare 8,5 CV e 150 cc, che raggiunge il picco di 10,5 CV. Per tutte le motorizzazioni la capienza del serbatoio è 5,5 litri

CICLISTICA
I tre modelli hanno in comune il freno a disco anteriore da 226 mm di diametro. L’impianto frenate è, invece, diverso al posteriore, dove il cinquantino monta un tamburo da 130 mm , mentre l’ottavo di litro e il 150 sono equipaggiati con un disco un disco da 226 mm. L’altezza della sella è di 800 mm. Il peso dichiarato in ordine di marcia, partendo dalla cubatura minore sino ad arrivare a quella più grande è di 100 kg, 109 kg e 115 kg. Il vano sottosella può contenere un casco jet.

ESTETICA
La linea è classica ed è caratterizzata dalla struttura cromata che collega gli indicatori di direzione incastonati nello scudo anteriore. La maniglia per il passeggero e le pedane posteriori ripiegabili sono realizzate in alluminio. Tre le colorazioni disponibili: nero, grigio scuro e bianco.

HYBRID3 COMPRESSOR



IBRIDO EVOLUTO
Peugeot mostra l'evoluzione dell'HYbrid3 compressor presentato al Salone di Parigi nel 2008 e lo chiama Concept Hybrid3 Evolution. È uno scooter equipaggiato con un motore a combustione interna da 300 cc, che genera la trazione in abbinamento a due motori elettrici, uno per ciascuna delle ruote anteriori, con il risultato che, complessivamente, le ruote motrici sono tre. Ha una potenza massima dichiarata di 49CV e promette consumi e livelli di inquinamento molto contenuti: 2 litri di benzina dovrebbero consentire di percorrere fino a 100 km con un’emissione di 48 g di CO2  al chilometro.


MOTORE TERMICO
Il motore a combustione, sovralimentato tramite un compressore, ha una cilindrata di 300 cc e eroga una potenza massima dichiarata di 41 CV a 6.500 giri e una coppia di 4,5 kgm a 5.000 giri.

MOTORI ELETTRICI
Le due unità elettriche da 4 CV sono poste in corrispondenza delle ruote anteriori. L’alimentazione avviene tramite una batteria agli ioni di litio, che si ricarica per mezzo di un sistema di recupero energia in fase di decelerazione o frenata.

FUNZIONAMENTO
Durante la fase di partenza e di decelerazione la spinta motrice avviene unicamente per azione delle unità elettriche, mentre, a velocità costante, interviene solamente il motore a combustione. La modalità ibrida (funzionamento simultaneo dei tre motori) si attiva in cattive condizioni di aderenza o in fase di forte accelerazione. In questa situazione i motori generano in totale una potenza massima di 49 CV e possono spingere l'HYbrid3 fino alla velocità massima di 150 km/h.

FRENI
I freni sono dotati di un sistema ABS che agisce in contemporanea al sistema di frenata combinata con cui, quando si schiaccia la leva, la forza frenate è ripartita fra l’anteriore ed il posteriore. Questa tecnologia agisce su tre impianti a disco e sfrutta anche la decelerazione prodotta dai motori elettrici all’avantreno, che recuperano energia per ricaricare le batterie. Il peso dichiarato in ordine di marcia è di 270 kg.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA