SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Per il GP del Giappone, a Motegi la Suzuki Rizla gioca un altro jolly: Kousuke Akiyoshi wild card

In occasione del Gran Premio del Giappone che si correrà domenica 28 settembre sul circuito di Motegi, i piloti del Team Suzuki Rizla schierati in griglia di partenza saranno tre: Chris Vemeulen, Loris capirossi e la wild card Kousuke Akiyoshi, collaudatore della GSV-R. Akiyoshi ha vinto la Otto ore di Suzuka ed è in testa alla classifica della Supebike giapponese (vedi classifica allegata).

Per il gp del giappone, a motegi la suzuki rizla gioca un altro jolly: kousuke akiyoshi wild card




MILANO 24 settembre 2008
– Per il Gran Premio di Motegi, Suzuki gioca un altro jolly: dopo aver fatto correre, l’americano Ben Spies a Indianapolis, ora il Reparto corse di Hamamtsu punta sul giapponese Kousuke Akiyoshi (Kurume, 12 giugno 1975), che sarà wild card del team Rizla nella gara di casa. Akiyoshi è il pilota ufficiale della Suzuki nel team Yoshimura Denso with Jomo che corre, con la GSX-R 1000, nel campionato Superbike giapponese, dove al momento Kousuke è leader in classifica (riportiamo sotto la classifica, che purtroppo è in giapponese, perché non esiste una versione inglese del sito ufficiale del campionato SBK del Sol levante. Akiyoshi si riconosce dal numero 64).

CLASS : JSB1000
?? No ???? ??? ????
1 64 ???? GSX-R1000 ???????withJOMO
2 21 ????? YZR-R1 YSP&PRESTO?????
3 33 ???? CBR1000RR KEIHINKoharaR.T.
4 75 ???? YZF-R1 SP??????????
5 11 ???? CBR1000RR DREAM Honda RT11
6 26 ??? CBR1000RR F.C.C. TSR
7 2 ???? CBR1000RR ??.com HARC-PRO,.


Nella sua carriera Akiyoshi ha vinto la Otto Ore di Suzuka del 2007 ed oggi, oltre ad essere un pilota del campionato SBK di casa, è anche il collaudatore ufficiale della Suzuki GSV-R MotoGP. Kousuke ha già corso nel Gran Premio di Motegi del 2007. Nella passata stagione era in settima posizione, dietro a Casey Stoner, e stava per portare in Casa Suzuki punti preziosi, quando il motore lo ha abbandonato, per problemi tecnici, e lo ha costretto al ritiro. Akiyoshi dimostrò comunque grinta e grandi potenzialità. Ebbe più fortuna Loris Capirossi, che, invece, vinse l’edizione 2007 del GP del Giappone, ancora in sella alla Ducati Desmosedici GP7. Per quest’anno, quindi, la Suzuki punta in alto: schiererà in pista il vincitore del 2007, Loris Capirossi, uno dei più grandi conoscitori di Motegi, Kousuke Akiyoshi, nato proprio vicino al circuito, e, siccome l’umidità giapponese promette pioggia, la Casa di Hamamatsu potrà contare anche su Chris Vermeullen, uno dei piloti più forti sul bagnato.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA