a cura della redazione - 08 novembre 2019

Ottobike MCR S, la pitbike elettrica da 140 km/h

Si tratta di un’evoluzione della MCR, ma con prestazioni maggiori e una componentistica più pregiata. Sono 4 le modalità di utilizzo: Eco, Confort, Sport e Turbo, mentre la velocità massima dichiarata è di 140 km/h

1/7

Ottobike MCR S

La casa taiwanese (con produzione in Vietnam), a Eicma 2018 aveva presentato un interessante prodotto: una pit bike elettrica, la MCR, acronimo di Mini City Racer, che vedrà la commercializzazione a primavera 2020.

Quest’anno Ottobike propone un concept denominato MCR S, dove la “S” sta per Single, dunque rigorosamente monoposto. Si tratta di un’evoluzione della MCR ma con prestazioni maggiori e una componentistica più pregiata, come la pinza freno radiale Brembo, forcella da 35 mm a steli rovesciati, monoammortizzatore regolabile in estensione e precarico e cerchi a raggi. Sono 4 le modalità di utilizzo: Eco, Confort, Sport e Turbo, mentre la velocità massima dichiarata è di 140 km/h.

DISPONIBILITÀ: n.d.

PREZZO: n.d.

1/7

Ottobike MCR S

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli