di Giorgio Sala
- 23 February 2017

Mondiale SBK 2017, Phillip Island: orari TV

Orari TV Superbike 2017 in Australia. La stagione inizia a Phillip Island, ecco come seguire in diretta (o differita) le qualifiche e le gare SBK e Supersport sulle reti Mediaset (Italia 1 e Italia 2) ed Eurosport

Orari TV SBK e Supersport (dirette e differite)

SABATO 25 FEBBRAIO 2017

Mediaset (Italia2/Italia1 HD)
0,15: Superbike FP3 (Italia 2)
1,00: Supersport FP3 (Italia 2)
2,15: Superbike Qualifiche (Italia 2; SP1 alle 2,30; SP2 alle 2,55) 
3,30: Supersport Qualifiche (Italia 2)
4,30: Superbike Gara 1 (Italia 2/Italia 1 HD; inizio gara alle 5,00)
13,45: Superbike Gara 1 (Replica Italia 1 HD)

Eurosport 
3,30: Presentazione della stagione 
5,00: Superbike Gara 1 (diretta)
7,45: Superbike Gara 1 (differita) 
22,30: Superbike Gara 1 (differita)

DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017

Mediaset (Italia2/Italia1 HD)
0,55: Supersport Warm Up (Italia 2)
1,25: Superbike Warm Up (Italia 2)
3,20: Supersport Gara (Italia 2/Italia 1 HD; inizio gara alle 3,30)
4,55: Superbike Gara 2 (Italia 2/Italia 1 HD; inizio gara alle 5,00) 
14,00: Superbike Gara 2 (Replica Italia 1 HD)

Eurosport
3,30: Supersport Gara (Eurosport 1)
4,15: Superbike Gara 1 (differita Eurosport 1) 
5,00: Superbike Gara 2 (diretta Eurosport 1) 
7,15: Supersport Gara (differita Eurosport 1) 
7,45: Superbike Gara 2 (differita Eurosport 1) 
18,30: Superbike Gara 1 (sintesi Eurosport 2) 
19,00: Superbike Gara 1 (sintesi Eurosport 2)
22,00: Superbike Gara 1 (differita Eurosport 1) 
23,00: Superbike Gara 2 (differita Eurosport 1) 

Parrte la stagione n° 30 del circus WorldSBK

Dopo una lunga pausa invernale, terminata con gli ultimi test a Phillip Island, la WorldSBK inizia la propria stagione n° 30 in Australia, come da tradizione. I piloti dei Mondiali Superbike e Supersport saranno protagonisti del primo Gran Premio dell'anno, mentre per vedere in azione la European Superstock 1000 e la WSSP 300 bisognerà aspettare l'appuntamento di Aragon (qui il calendario).

Per quanto riguarda la SBK, Leandro Mercado non correrà per via di una frattura alle costole, mentre nella Supersport saranno Roberto Rolfo (lussazione della spalla sinistra) e il Campione del Mondo in carica Kenan Sofuoglu (problemi al polso fratturato quest'inverno) a rimanere fermi.

Proprio come ogni anno, ritorna anche il nostro gioco, il FantaMOTOCICLISMO! Fate il vostro pronostico sulle due gare e, a fine stagione, chi avrà totalizzato più punti potrà diventare tester di Motociclismo per un giorno! Scoprite qui il regolamento, se invece siete già esperti, passate direttamente al gioco: cliccate qui sotto e buona fortuna!"

FantaMOTOCICLISMO

La pista di Phillip Island

La storia del circuito di Phillip Island risale agli anni '20 quando, sulle strade ancora senza asfalto, si corsero le prime gare automobilistiche. La prima gara motociclistica fu nel 1931, ma soltanto verso la metà degli anni cinquanta fu costruito un circuito permanente. I suoi impianti caddero in abbandono alla fine degli anni '70 e all'inizio degli anni '80 ma, nel 1985, il circuito fu restaurato e modernizzato con un finanziamento di 5 milioni di dollari australiani. Nel 1989 e 1990 si disputarono due Gran Premi d'Australia e nel 1995 si annunciò il ritorno del Campionato del Mondo di Velocità in questo circuito, che divenne realtà nel 1997.
In attesa che si accendano i motori per il via della stagione 2017 eccovi alcune statistiche sul primo round dell'anno della SBK, a Phillip Island. Il vincitore della prima gara è stato poi incoronato campione del mondo 16 volte su 29 e l'esempio più recente è quello di Jonathan Rea nel 2015 e 2016. In 29 stagioni di WSBK, il campione finale si è sempre classificato nella top five della prima gara. Tom Sykes è l'unico campione del Mondo che, nell'anno della vottoria iridata, ha dato il via alla sua stagione con un quinto posto sulla pista australiana, nel 2013. Il circuito di Phillip Island diventerà questo fine settimana il primo tracciato al Mondo ad aver ospitato più di 50 gare WSBK, seguito da Assen, dal Misano World Circuit Marco Simoncelli e da Donington Park. Per il nono anno consecutivo, Phillip Island ospiterà il primo round della stagione. La pista australiana è quella su cui è più volte iniziato il Campionato, seguita da Donington, Valencia e Losail, fermi a quattro. Jonathan Rea, lo scorso anno, è stato l’ultimo campione del Mondo a vincere a Phillip Island (non accadeva dal 2012 con Carlos Checa). Il Nordirlandese è poi riuscito a difendere il suo titolo, ma sarà in grado di farlo anche quest’anno?

Informazioni sul circuito
  • Lunghezza: 4.448 m
  • Larghezza: 13 m
  • Curve a sinistra: 7
  • Curve a destra: 5
  • Il rettilineo più lungo: 900 m
  • Costruito: 1956
  • Modificato: 1988
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli