Mondiale SBK 2016, Lausitzring: Orari programmazione TV

Orari TV della Superbike in Germania: dopo diverse settimane di pausa, il Mondiale delle Derivate si serie ritorna in scena all'EuroSpeedway, circuito che non ospitava la SBK, SSP e STK dal 2007. Guardate in diretta le gare su Mediaset (Italia 1 e Italia 2), in scena questo weekend, e non dimenticatevi del nostro FantaMOTOCICLISMO!

Orari TV

SABATO 17 SETTEMBRE 2016

​Mediaset (Italia2/Italia1 HD)
8,40 Superbike – Prove Libere 3 (Italia2)
9,15 Supersport – Prove Libere 3 (Italia2)
10,15 Superbike – Qualifiche Superpole (SP1 10,30, SP2 10,55; Italia2) 
11,30 Supersport – Qualifiche (SP1 alle 11,30, SP2 alle 11,55; Italia2) 
12,30 Superbike – Gara 1 (partenza alle 13,00; Italia2 e Italia1 HD) 
14,15 STK1000 – Qualifiche (Italia2)

Eurosport
10,30 Superbike – Qualifiche Superpole (Eurosport 1)
13,00 Superbike – Gara 1 (Eurosport 1)
18,00 Superbike – Gara 1 (differita Eurosport 2)


DOMENICA 18 SETTEMBRE 2016

​Mediaset (Italia2/Italia1 HD)
8,55 Supersport – Warm Up (inizio alle 9,00; Italia2) 
9,25 Superbike – Warm Up (Italia2)
9,50 STK1000 – Warm Up (Italia2)
11,10 Supersport – Gara (inizio alle 11,20; Italia2)
12,40 Superbike – Gara 2 (Italia1 HD, partenza alle 13,00; Italia2)
14,20 STK1000 – Gara (Italia2)

Eurosport
7,00 Superbike – Gara 1 (differita Eurosport 1) 
12,00 Superbike – Gara 1 (differita Eurosport 1)
13,00 Superbike – Gara 2 (Eurosport 1)
15,15 Superstock – Gara (differita Eurosport 2) 
15,45 Superbike – Gara 2 (differita Eurosport 2) 
17,00 Superbike – Gara 2 (differita Eurosport 1)
20,15 Superbike – Gara 2 (differita Eurosport 2) 
00,35 Superbike – Gara 1 (differita Eurosport 2) 
1,15 Superbike – Gara 2 (differita Eurosport 2)

SBK: IL MERCATO PILOTI È IN PIENO FERMENTO

A 10 settimane di distanza dall’ultimo weekend di gara a Laguna Seca, il Campionato Mondiale delle Derivate di serie ritorna in azione, più precisamente al Lausitzring dopo 9 anni di assenza. Nella classe SBK ci sono novità che riguardano diversi piloti e team, sia per questo appuntamento sia per il 2017. Innanzitutto c’è il ritorno di Sylvain Guintoli, che dopo la rovinosa caduta durante la Superpole di Imola, riprenderà in mano la Yamaha R1 ufficiale. Il francese, che ha già avuto modo di riprendere confidenza con la moto della Casa di Iwata, sta però cercando una sella per il 2017: l’anno prossimo nel Team Crescent Yamaha arriverà Michael Van Der Mark ad affiancare Alex Lowes, e così il francese potrebbe valutare l’opzione del suo debutto nella British Superbike. A proposito di Alex Lowes: il giovane pilota inglese, impegnato nella MotoGP come sostituto dell’infortunato Bradley Smith, correrà anche la prossima settimana con il Team Tech3, in vista del Gran Premio di Aragona. Anche un altro pilota della WorldSBK ha militato nella MotoGP: si tratta di Xavi Forès, che ha sostituito a Misano l’infortunato Loris Baz.

Situazione critica per Davide Giugliano: dopo l’ufficialità di Melandri e Davies in Ducati, il pilota laziale sembrava prossimo ad un accordo con Puccetti in SBK per il 2017, notizia smentita negli ultimi giorni dopo la decisione del team manager di firmare con Randy Krummenacher, che è attualmente un suo pilota nel Mondiale Supersport. Anche il suo approdo al nuovo team Moto2 Sky Racing VR46 è sfumato, dato che alf ianco di Bagnaia è stato chiamato Stefano manzi...

Se alcuni piloti sembrano dire “addio”, alcuni ritornano: è il caso di Eugene Laverty, che nel 2017 ritornerà nella WorldSBK con il Team Milwaukee Aprilia. La Casa di Noale, che darà supporto diretto alla squadra inglese, ha trovato un accordo per mettere al fianco del pilota irlandese il promettente Lorenzo Savadori.

Buone notizie invece per Markus Reiterberger, che ha ricevuto l’OK dai medici per correre nel Gran Premio di casa. Chi invece non è in grado di correre è Fabio Menghi, che verrà sostituito da Luca Scassa per il resto dell’attuale stagione.

Pronti per il ritorno del Mondiale Superbike? Ora sta a voi decidere il pronostico e azzeccare le prime 5 posizioni di Gara 1 e Gara 2 col nostro FANTAMOTOCICLISMO: chi avrà totalizzato più punti a fine stagione, diventerà tester di Motociclismo per un giorno! 

SSP: Terol e Ryde con Kawasaki, Scott e Wagner out

Nel Mondiale Supersport risale a ben 13 settimane fa l’ultima gara disputata, tenutasi al Misano World Circuit. Il Campione del Mondo in carica, nonché attuale leader di classifica Kenan Sofuoglu, tenterà di ipotecare il suo vantaggio e puntare al quinto titolo nella WorldSSP. Il “pilota più veloce del Mondo” nel 2017 non sarà più affiancato da Randy Krummenacher, che farà il salto in SBK; attualmente non si sa se Sofuoglu avrà un compagno di squadra oppure no. Da ricordare che lo svizzero del Team Puccetti si è sottoposto ad un intervento alla spalla (svoltosi con successo) appena dopo l’appuntamento di Misano.

Mentre il Team CIA Landlord Insurances conferma il giapponese Okubo per il 2017, arrivano le notizie riguardanti Glen Scott e Aiden Wagner: i due piloti australiani non termineranno la stagione. Al posto di Wagner nel GRT Racing Team ci sarà l’italiano Michael Canducci. Nel Team Schmidt invece è terminato precocemente il rapporto che legava la squadra tedesca con MV Agusta: per i prossimi round, Nico Terol e Kyle Ryde guideranno una Kawasaki Ninja ZX-6R. 

STK1000: Russo c'è, Marino... non ancora

Nella Coppa FIM STK 1000 c’è il ritorno di Riccardo Russo, il pilota del Team Pata Yamaha infortunatosi durante il round di Assen insieme al suo compagno di squadra, Florian Marino. Se l’italiano ha già disputato alcuni round del CIV per riprendere confidenza con la moto, il pilota francese non è ancora nelle condizioni ideali per ritornare in sella alla Yamaha YZF-R1 ufficiale. Dopo alcune novità che riguardano la classe Superstock per il 2017, la lotta al titolo 2016 è ancora serratissima tra Raffaele De Rosa e Leandro Mercado, autori di una tanto agguerrita tanto disastrosa gara a Misano lo scorso giugno. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA