Mondiale SBK 2016, Jerez: orari programmazione TV

Orari TV della Superbike in Spagna: il circus della WorldSBK approda a Jerez de la Frontera. Penultimo round stagionale per i mondiali Supersport e Superbike, con Sofuoglu e Rea che possono già laurearsi campioni. Ultimo appuntamento per la STK, con Mercado e De Rosa in lizza per il titolo. Guardate in diretta le gare su Mediaset ed Eurosport e non dimenticate di giocare al nostro FantaMOTOCICLISMO!

ORARI TV

SABATO 15 OTTOBRE

Mediaset (Italia2/Italia1 HD)
8,40 Superbike Prove Libere 3 (diretta Italia2)
9,15 Supersport Prove Libere 3 (diretta Italia2)
10,15 Superbike Qualifiche Superpole (SP1 alle 10,30; SP2 alle 10,55; diretta Italia2) 
11,30 Supersport Qualifiche (SP1 alle 11,30; SP2 alle 11,55; diretta Italia2) 
12,30 Superbike Gara 1 (partenza alle 13,00; diretta Italia2) 
12,40 Superbike Gara 1 (partenza alle 13,00; diretta Italia1 HD)
14,15 STK1000 Qualifiche (diretta Italia2)

Eurosport 
10,30 Superbike Qualifiche Superpole (diretta Eurosport 1)
13,00 Superbike Gara 1 (diretta Eurosport 1)
17,00 Superbike Qualifiche Superpole (replica Eurosport 1) 
17,45 Superbike Gara 1 (replica Eurosport 1)
18,30 Superbike Qualifiche Superpole (replica Eurosport 2)
19,15 Superbike Gara 1 (replica Eurosport 2)

DOMENICA 16 OTTOBRE

Mediaset (Italia2/Italia1 HD)
Italia 2 
8,55 Supersport Warm Up (inizio alle 9,00; diretta Italia2) 
9,25 Superbike Warm Up (diretta Italia2)
9,50 STK1000 Warm Up (diretta Italia2)
11,10 Supersport Gara (inizio alle 11,20; diretta Italia2) 
12,40 Superbike Gara 2 (partenza alle 13,00; diretta Italia2/Italia1 HD)
14,20 STK1000 Gara (diretta Italia2)

Eurosport 
11,10 Supersport Gara (partenza 11,20; diretta Eurosport 1) 
12,00 Superbike Gara 1 (differita Eurosport 1) 
13,00 Superbike Gara 2 (diretta Eurosport 1)
14,15 Superstock Gara (partenza 14,20; diretta Eurosport 2) 
15,45 Superbike Gara 2 (sintesi Eurosport 2) 
16,30 Superstock Gara (sintesi Eurosport 2) 
18,00 Superbike Gara 2 (differita Eurosport 1)
18,45 Superbike Gara 2 (sintesi Eurosport 2)

SBK: riusciranno Davies e Sykes a "rovinare" la festa a Rea?

La classifica generale della World Superbike ha sempre visto Jonathan Rea in testa sin dalla prima gara a Phillip Island, mentre il suo compagno di squadra Tom Sykes è alle sue spalle: in questa seconda metà di campionato l’inglese ha saputo sfruttare al meglio alcuni errori del nordirlandese, tra cui due “zeri” (rispettivamente a Laguna Seca e al Lausitzring) che hanno fatto sì che tra i due alfieri del Kawasaki Racing Team ci siano 48 punti di distacco. Con 100 punti ancora da assegnare, è possibile che Rea vinca matematicamente se Sykes non riuscisse, dopo le due gare, a mantenere il suo ritardo entro i 50 punti. Saldamente in terza piazza c’è Chaz Davies, che a Magny Cours ha portato a casa la terza doppietta stagionale in sella alla Panigale R ufficiale.
 
Ora sta a voi decidere il pronostico e azzeccare le prime 5 posizioni di Gara 1 e Gara 2 col nostro FANTAMOTOCICLISMO: chi avrà totalizzato più punti a fine stagione, diventerà tester di Motociclismo per un giorno! SCOPRITE QUI IL REGOLAMENTO!

SSP: per Sofuoglu è tassativo non commettere errori

Nel Mondiale Supersport, il ritiro (l’unico nel 2016) di Kenan Sofuoglu in Francia ha permesso a Randy Krummenacher di portarsi a 48 punti dal pilota turco che è a pochi passi dal 5° titolo nella classe delle 600 cc. Per Jules Cluzel, attualmente 3° nel Mondiale e vincitore a Magny Cours, il ritorno a Jerez de la Frontera fa ritornare in mente il brutto incidente che, lo scorso anno, ha costretto Julo a finire anticipatamente il campionato. Per quanto riguarda invece l’European Supersport, i tre contendenti (Axel Bassani, Iliya Mikhalchik e Alessandro Zaccone) si daranno battaglia per diventare il primo vincitore di una categoria nata quest’anno ma che sembra abbia notevoli possibilità di crescere.

STK1000: una battaglia all'ultima curva per il titolo

Per l’ultimo appuntamento dell’ultima stagione della Coppa FIM Superstock 1000 (che nel 2017 verrà sostituita dall’European Superstock 1000) Raffaele De Rosa e Leandro Mercado si daranno battaglia per il titolo iridato. Attualmente De Rosa ha solo 7 punti di svantaggio nei confronti di Mercado: l’argentino nell’ultimo appuntamento a Magny Cours era sottotono, e dovrà dare il 100% per vincere il Campionato Superstock per la seconda volta nella sua carriera. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA