Olympia presenta le e-bike con 290 km di autonomia

Cicli Olympia ha progettato PowerNine 900Wh, una batteria che permette di avere, in piano, fino a 290 km di autonomia. Queste prestazioni non sono al solo servizio delle e-MTB più estreme, ma anche delle bici pensate per gli spostamenti quotidiani

1/10

L’evoluzione raggiunta dalla tecnologia e-bike, alimentata da un mercato sempre più esigente, impone un cambio di prospettiva e la necessità di offrire una maggiore autonomia all’utente. Per questo motivo, Cicli Olympia ha ideato una batteria dalla capienza di 900 Wh sfruttando 50 celle di derivazione automotive. Ad attirare l'attenzione non è solo la capacità dell’unità, dato che lo spazio occupato è pari a quello di altre batterie integrate per e-bike. I test effettuati dalla Casa su PowerNine 900Wh mostrano come, prendendo come riferimento un ciclista del peso di 70 chilogrammi, con una sola carica si possa arrivare a una percorrenza di circa 290 chilometri in pianura. Su un percorso collinare una carica consente di affrontare circa 120 chilometri e 2400 metri di dislivello. Se invece si pedala in montagna, si può superare un dislivello di 4000 metri, utilizzando i livelli medio-bassi (1-2-3), con una totale di circa 85 chilometri percorsi. Per completare la ricarica di PowerNine 900Wh sono necessarie sei ore, grazie al caricabatterie da 4 Ah in dotazione di serie. Attualmente sono equipaggiati con batteria PowerNine 900Wh i modelli di Cicli Olympia EX 900, EX 900 Sport, Performer e Mistral (li trovate scorrendo le immagini nella fotogallery in alto).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli