Nuovo casco da pista X-lite X-802

X-lite ha realizzato X-802, il casco top di gamma utilizzato dai piloti della MotoGP e caratterizzato da particolari molto curati (calotta, visiera, imbottitura interna e sistema di ventilazione) per essere più resistenti in condizioni di utilizzo estremo. È disponibile in sei taglie ed è dotato di uno spoiler posteriore con estrattore dell’aria calda che migliora l’aerodinamica e il comfort.

Nuovo casco da pista x-lite x-802


Milano 12 febbraio 2009 - X-lite ha realizzato X-802, il casco top di gamma utilizzato dai piloti della MotoGP e caratterizzato da particolari molto curati (calotta, visiera, imbottitura interna e sistema di ventilazione) per essere più resistenti in condizioni di utilizzo estremo. X-lite è un marchio del Gruppo Nolan ed i caschi della sua linea, nella stagione MotoGP 2008 sono stati utilizzati da Casey Stoner, Jorge Lorenzo e altri piloti ancora, che hanno contribuito allo sviluppo dell’X-802. Il nuovo casco ha 3 diverse misure di calotta esterna, per le 6 taglie disponibili (XS/S, M/L, XL/XXL). La parte posteriore è dotata dell’Adjustable Stability Device (ASD), uno spoiler aerodinamico regolabile su due posizioni, che integra l’estrattore per favorire la fuoriuscita dell’aria calda. La visiera ha un nuovo disegno, progettato aumentare il campo visivo e facilitare l’apertura e la chiusura. È possibile applicare la protezione Nolan Top Fog Resistant, che migliora la visibilità in caso di nebbia. La visiera interna con profilo siliconato, fornita con il casco, previene l’appannamento. Il meccanismo di rotazione Double Action blocca la visiera impedendone l’apertura accidentale a velocità elevate. Il tessuto UNITHERM in microfibra aumenta il livello di comfort. È elasticizzato e traspirante. I guanciali sono amovibili e grazie all’imbottitura STEADYFIT, caratterizzata dalla diversa densità dei materiali che la compongono, consente un miglior adattamento del casco alla testa del pilota. Per averlo bisogna spendere 539 euro.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA