Nuovi autovelox sulla SS36

Quattro rilevatori di velocità sono stati installati tra Lecco e Colico, due in direzione nord, due per chi viaggia verso sud. Dove sono, mappa e info utili
Tutti dichiarano che il fine è la sicurezza, ma l’abbassamento dei limiti seguito dall’installazione degli autovelox è una manovra che, permetteteci, puzza un po’ di “cassa”. I velox in direzione nord sono a Mandello del Lario, nei pressi del distributor e a Piona, poco prima di Colico, e a Curcio e Lierna viaggiando verso sud, tutti e 4 fuori dalle gallerie. Nessuno discute sulla pericolosità della 36 Valassina, terza arteria Anas più trafficata dopo il Grande Raccordo Anulare e la tangenziale di Bari, ma pochissimi anni fa il limite era 110 km/h (ed era già poco rispettato), poi ridotto a 100, a fine 2016 abbattuto a 90 km/h e a inizio 2018 vengono accesi gli autovelox: questo non fa pensare a una manovra orientate alla tutela dei viaggiatori. Anche perché se la velocità resta il fattore di pericolo maggiore, il differenziale tra le velocità dei veicoli è un innesco perfetto per gli incidenti. E il traffico misto tra locali (che sanno dove sono I velox e che in galleria non ci sono) e i turisti che temendo una multa rispettano ogni cartello, può essere micidiale.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA