Triumph Bonneville T120 e T120 Black: il video

La Casa inglese ha rilasciato un video delle sue Bonneville 1.200 cc in azione. Le nuove bicilindriche della gamma "classic"  sono disponibili in due versioni: T120 e T120 Black. Quest'ultima cambia solo dal punto di vista estetico. Non perdetevi il video
 

Le nuove Bonneville T120

La gamma Triumph 2016 presenta agli... estremi la "entry level" Street Twin e la raffinata café racer Thruxton R. In mezzo, idealmente, ffigurano le nuove Bonneville T120T120 Black. Naked in stile classico, sono caratterizzate dal nuovo bicilindrico in linea da 1.200 cc, con raffreddamento a liquido, fasatura a 270°, distribuzione monoalbero a camme in testa con 8 valvole e l’elettronica con Ride by Wire. Restando nel campo dell’elettronica, le T120 propongono due mappe per aiutare il pilota ad adattarsi alle condizioni di guida: Road e Rain. La seconda mappa permette anche di smorzare l’effetto on-off che, altrimenti, nei percorsi urbani si fa sentire. La potenza erogata dal bicilindrico è di 80 CV a 6.550 giri/min. Si tratta di una moto che raccoglie un’eredità senza dubbio importante; l’icona british è disponibile anche nella versione “Black”, la cui base è la T120 standard ma con motore, scarichi, cerchi, parafanghi e maniglione verniciati in nero (ma esiste anche con serbatoio grigio). Triumph offre inoltre per la T120 una variegata gamma di accessori: il catalogo Triumph ne conta ben 160. L’inspiration kit denominato “Prestige” è una delle varianti in cui si può trasformare questa Bonneville.

Cliccando qui trovate il nostro test in sella alla T120 (per le impressioni di guida della Street Twin e della Thruxton R, invece, cliccate qui e qui) sotto invece trovate il video rilasciato da Triumph.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli