London style, ecco la nuova Triumph Street Twin EC1 Special Edition

È realizzata sulla base tecnica della Triumph Street Twin ed è caratterizzata da uno schema cromatico dedicato e dettagli in stile urban custom. La nuova EC1 Special Edition sarà disponibile per un solo anno

1/8

Triumph Street Twin EC1 2022

1 di 2

Triumph presenta la nuova Street Twin EC1 Special Edition 2022, che tra ispirazione dalla cultura custom-classic di uno dei distretti più cool e celebri di Londra, l’East End. La moto è realizzata sulla base tecnica della Street Twin, che rimane invariata, ed è caratterizzata da uno schema cromatico dedicato e dettagli in stile urban custom.

Il serbatoio sfoggia una nuova livrea bicolore Matt Aluminium Silver e Matt Silver Ice rifinita con un sottile filetto color argento realizzato a mano, grafiche dedicate e il classico badge Triumph. Lo schema cromatico dedicato alla EC1 si ritrova anche sui fianchetti laterali, che sono in finitura Matt Silver Ice e arricchiti dalla nuova deca Street Twin Limited Edition, mentre entrambi i parafanghi sono in Matt Aluminium Silver. Sempre in Matt Silver Ice è il piccolo fly screen, disponibile come accessorio dedicato, per completare l’equipaggiamento.

Sulla EC1 Special Edition troviamo poi numerose componenti verniciate in nero, quali i cerchi a 10 razze, il faro anteriore, i retrovisori e ovviamente i carter motore. Minimali gli indicatori di direzione e il fanalino posteriore a LED, confortevole la sella dal look custom classic.

Nella pagina successiva trovate il prezzo della nuova Triumph Street Twin EC1 Special Edition 2022.

La nuova Triumph Street Twin EC1 Special Edition arriverà nei concessionari a partire da gennaio 2022. Disponibile per un solo anno sarà in vendita ad un prezzo di 10.100 euro c.i.m. (760 euro in più della versione “standard”)

Il prezzo presente in questo articolo è da considerarsi con la formula “chiavi” in mano, comprensiva di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA