Nuova Suzuki GSX-S1000T, una turistica ad ampliare la gamma

A sostituire la Suzuki GSX-S1000F presto potrebbe arrivare la nuova GSX-1000T. Sfrutterà motore e telaio della maxi naked, ma avrà diverse sovrastrutture e un equipaggiamento di serie che la renderà una “gran turismo”

1/13

Suzuki GSX-S1000T, una nuova moto turistica in arrivo nella gamma moto della Casa di Hamamatsu. Ma facciamo un passo indietro. In una nostra intervista di qualche mese fa Paolo Ilariuzzi, Direttore Divisione Moto E Marine Suzuki Italia, riguardo ai nuovi modelli in arrivo ci aveva risposto “Non posso andare nel dettaglio, ma da qui a fine anno avremo diverse novità in diverse categorie. Tutti modelli adatti al mercato italiano. Da qui a dicembre sarà una stagione ricca di novità”. E infatti, nel giro di pochi mesi sono arrivate le nuove Hayabusa, GSX-S1000 e GSX-S950.

Presto, però, ad allargare la gamma delle moto Suzuki, in sostituzione della "vecchia" GSX-S1000F (che vedete in foto sopra), potrebbe arrivare anche la nuova GSX-S1000T. Dove la “T” finale starebbe ad indicare la declinazione turistica della moto. O meglio, questo stando ai primi rumors circolanti visto che al momento non c’è nulla di ufficiale. Sempre secondo le indiscrezioni, la nuova turistica di Suzuki sfrutterebbe lo stesso propulsore della maxinaked GSX-S1000 (foto sotto), quindi il motore quattro cilindri in linea di 999 cc, 4 tempi, con distribuzione a doppio albero a camme in testa e raffreddamento a liquido. Resterebbe invariata anche la potenza massima, di 152 CV a 11.000 giri/min., e la coppia: 106 Nm a 9.250. Identico anche il telaio, l’impianto frenante e la dimensioni degli pneumatici, sempre 120/70-17 e 190/50-17. Variazioni importanti, invece, potrebbero riguarderebbero il peso, che passerebbe dai 214 kg della naked ai 226 kg in ordine di marcia della nuova turistica. Un aumento che potrebbe essere ricondotto alle differenti sovrastrutture della moto, ma soprattutto ad una dotazione turistica di maggior rilievo, magari con tanto di borse laterali di serie.

Ma quanto c’è di vero in tutto ciò? In occasione del lancio della maxinaked avevamo chiesto, sempre ad Ilariuzzi, proprio se sarebbe arrivato anche un aggiornamento per la turistica GSX-S1000F, e la sua risposta era stata: “Come vi dicevo prima sarà un anno ricco di novità, tre le abbiamo già svelate e ne arriveranno ancora un paio da qui a fine 2021. Svilupperemo dei prodotti in linea con le richieste del mercato. Quindi quella che voi avete chiamato GSX-S1000F potrebbe in realtà essere assimilabile ad una gran turismo. Ci piace immaginare che possa arrivare presto, proprio per andare a soddisfare una domanda che è molto forte, soprattutto in Italia”. Continuando, gli avevamo chiesto se potrebbe essere una crossover, quindi, visto che manca nella gamma Suzuki…“Diciamo che sarà la classica moto utilizzabile da chiunque in ogni momento, sia per gli spostamenti quotidiani che per spostamenti di medio e lungo raggio”.

Che una nuova turistica sia in arrivo nella gamma Suzuki è quindi confermato, resta solo da capire se sarà proprio la nuova GSX-S1000T.

1/27

Suzuki GSX-S1000 2021

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA