Nuova Suzuki GSX-S1000, più potente e più muscolosa

Il motore resta il quattro cilindri in linea di 999 cc, ma viene profondamente rivisito. Arrivano così l’omologazione Euro 5 e qualche CV di potenza in più. Si evolve l’elettronica e cambiano alcuni dettagli per migliorare il comfort in sella. Tre le livree disponibili per la nuova Suzuki GSX-S1000 2021

1/20

Suzuki GSX-S1000 2021

1 di 5

Dopo la GSX1300RR Hayabusa, ecco arrivare un’altra novità in casa Suzuki: la nuova GSX-S1000, che in questa sua versione 2021 si presenta con un look inedito, caratterizzato da linee muscolose e scolpite, motore omologato Euro 5 e un’elettronica evoluta.

Cuore pulsante della GSX-S1000 rimane il motore quattro cilindri in linea di 999 cc, 4 tempi, con distribuzione a doppio albero a camme in testa e raffreddamento a liquido. Alesaggio e corsa misurano ancora rispettivamente 73,4 e 59 mm e il rapporto di compressione resta a 12,2:1. Ogni aspetto del motore è stato però ora sottoposto a una revisione approfondita. Le modifiche includono un nuovo profilo dell'albero a camme, nuove molle delle valvole, una nuova frizione e un nuovo sistema di scarico (sempre 4-2-1, ma con una nuova camera e un secondo catalizzatore). Arrivano anche l’acceleratore ride-by-wire a un‘airbox con struttura interna rivista. Grazie a tutto ciò, il propulsore è ora omologato Euro 5 e per via delle modifiche aumentano i CV a disposizione, ma cala leggermente la coppia. Si passa da 149,6 CV a 10.000 giri/min. a 152 CV a 11.000 giri/min. e 108 Nm a 9.500 giri/min. a 106 Nm a 9.250 giri/min. Nonostante cali il dato di coppia massima, analizzando i grafici di erogazione si evince che il nuovo propulsore è più pieno ai medi e presenta una curva di erogazione più lineare, senza picchi, questo a tutto vantaggio della godibilità su strada. Stando ai dati dichiarati dalla Casa migliorano anche le prestazioni, che calano di 1 decimo di secondo sia sullo 0-200 metri, sia sullo 0-400 metri.

Sempre per migliorare l’esperienza di guida, sulla nuova GSX-S1000 arriva anche la frizione assistita Suzuki Clutch Assist System (SCAS), che va a completare la frizione antisaltellamento della generazione precedente. L'aggiunta di una funzione di assistenza aumenta la forza di serraggio della frizione in accelerazione e quindi consente l'uso di molle più morbide. Il vantaggio che ne deriva è una leva frizione più morbida da azionare.

1/100

La nuova GSX-S1000 2021 adotta un avanzato pacchetto elettronico denominato Suzuki Intelligent Ride System (S.I.R.S.) controllato da una nuova centralina a 32 bit. Questo include le mappe motore Suzuki Drive Mode Selector (SDMS), il traction control, l’acceleratore elettronico Ride-by-Wire, il quickshifter bidirezionale e i sistemi Suzuki Easy Start e Low RPM Assist systems per aiutare i piloti nelle partenze da fermo.

Il traction control è settabile su 5 livelli di intervento e disattivabile (sulla generazione precedente erano tre i livelli di intervento). Tre, invece, le mappe motore a disposizione del pilota, tutte a potenza piena:

  • Mode A (Active): risposta diretta dell’acceleratore
  • Mode B (Basic): risposta al gas media e curva di erogazione della potenza più lineare
  • Mode C (Comfort): risposta al gas morbida, erogazione fluida

Senza ombra di dubbio uno dei punti chiave del look della nuova Suzuki GSX-S1000 2021 è il faro anteriore, che presenta due fari esagonali a LED sovrapposti sormontati da una luce di posizione a LED. Sempre a LED anche le frecce e il faro posteriore.

La nuova strumentazione è composta da un pannello LCD monocromatico che riporta tutte le informazioni utili durante il viaggio; accanto ad esso sono posizionate le spie di servizio e LED.

1/18

Il telaio della nuova Suzuki GSX-S1000 rimane il doppia trave in alluminio della versione precedente. Ad esso è sempre abbinato un forcellone realizzato nello stesso materiale. Invariate anche le sospensioni: forcella telescopica KYB a steli rovesciati da 43 mm completamente regolabile e monoammortizzatore regolabile in estensione e nel precarico.

I cerchi restano a sei razze in alluminio da 17”, ma di primo equipaggiamento montano ora i nuovi pneumatici radiali Dunlop Roadsport 2 (prima erano i Dunlop Sportmax D214) nelle misure 120/70ZR17 anteriore e 190/50ZR17 posteriore. A frenare la moto ci pensa un impianto Brembo, che può contare su due dischi anteriori di 310 mm a quatto pistoncini da 32 mm e un disco posteriore da 250 mm. Ovviamente, l’ABS è di serie.

La sella rimane a 810 mm da terra, ma è stato rivisto il suo design per offrire al pilota una posizione di guida più eretta. Sempre per un maggior comfort troviamo un nuovo manubrio, di 23 mm più largo del precedente, leggermente ruotato verso l’alto e di 20 mm più vicino al pilota.

Aumenta anche la capacità del serbatoio, che passa da 17 a 19 litri, ma aumenta anche il peso complessivo della moto, che passa da 210 a 214 kg in ordine di marcia.

1/28

Tre le colorazioni per la nuova Suzuki GSX-S1000:

  • argento/blu
  • grigio pastello/nero
  • nero

La moto arriverà nei concessionari nel mese di giugno, a 13.440 euro c.i.m.*. Da subito sarà disponibile anche per il demo ride.

A disposizione dei clienti una gamma di 29 accessori con i quali personalizzare la propria moto, si va dalle borse morbide per il serbatoio, passando per i paraleva, carter vari e e parafango in carbonio, selle, manopole riscaldabili, tamponi di protezione, adesivi, leve, cover monoposto…

*: il prezzo presente in questo articolo è da considerarsi con la formula “chiavi in mano”, comprensivo di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/47
MOTORE:
Tipo:4 cilindri, 4 tempi, raffreddamento a liquido
Alesaggio per corsa:73,4 x 59,0 mm
Cilindrata:999 cc.
Rapporto di compressione:12,2 : 1
Potenza max:152 CV
Regime:11.000 giri/min
Coppia max e regime:106 Nm 9.250 giri/min
Lubrificazione:Con olio nel carter
Accensione:Elettronica
Frizione:Multidisco bagno d’olio
MASSE E DIMENSIONI:
Lunghezza max:2.115 mm
Larghezza max:810 mm
Altezza max:1.080 mm
Interasse:1.460 mm
Altezza sella da terra:810 mm
Peso in ordine di marcia:214 kg
Serbatoio carburante:19 litri
Capacità lubrificante:3,4 litri
CICLISTICA:
Sospensione anteriore:Forcella telescopica KYB a steli rovesciati completamente regolabile + precarico molla
Sospensione posteriore:Monoammortizzatore regolabile nel ritorno + precarico molla
Ruota anteriore:120/70 ZR 17 M/C (58W)
Ruota posteriore:190/50 ZR 17 M/C (73W)
FRENI:
Freno anteriore:Doppio disco da 310 mm
Freno posteriore:Disco da 250 mm
1/16

Suzuki GSX-S1000 2021

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA