22 May 2012

Nuova gamma off road KTM 2013

Sono ben 26 i modelli da fuoristrada della casa austriaca. Grosse novità per le cross 250 e 450 SX-F, nonché per la piccola 85 SX. E poi c’è la solita amplissima gamma EXC, con ben 15 modelli da 125 a 500 cc.

Nuova gamma off road ktm 2013

Gamma Cross SX/SX-F

La gamma motocross “arancione” vanta per il 2013 soprattutto la 450 SX-F derivata dalla moto che con Ryan Dungey ha vinto 4 gare nell’AMA Supercross. Il telaio (come quello di tutte le cross 4T) è rivisto tramite alleggerimenti mirati nella culla e rinforzi nella zona del cannotto di sterzo, ma ci sono anche nuovi punti di attacco della testa al telaio. Le sospensioni vedono un forcellone rinforzato che lavora un mono dalle nuove tarature, nonché una nuova forcella WP con tarature riviste e molle più dure. Modifiche anche all’air box, al materiale del radiatore, al manubrio, all’impianto di scarico e, ovviamente, alle sovrastrutture e alle grafiche. Il motore, basato sul 450 EXC, vanta modifiche alla testa e alla camera di combustione, agli organi della distribuzione monoalbero in testa (alberi a camme più leggeri e con camme a maggiore scorrimento) e al basamento (ora pressofuso: più leggero e compatto). Le misure di alesaggio x corsa sono inedite: 95x63,4 mm contro i precedenti 97x60,8 mm). Aumenta la corsa, ma i materiali più leggeri permettono incrementi nei regimi massimi di rotazione, fino a 11.500 e con un picco di potenza di 62 CV, il top della categoria. A questo risultato concorre per una parte molto importante anche l’inedito sistema di controllo motore che – come su tutte le cross 4T – vanta un nuovo corpo farfallato da 44 mm (prima 42) e un nuovo iniettore. Non mancano il contralbero anti vibrazioni, l’avviamento elettrico, un nuovo alternatore e la rinnovata trasmissione a 4 marce.

La 350 SX-F, strettamente derivata dalla moto con cui Tony Cairoli ha vinto due titoli mondiali MX1 consecutivi (ma anche quest’anno ha cominciato bene: leggete il punto sul Campionato Mondiale di Motocross), riceve modifiche al motore (distribuzione, pistoni, albero motore e basamento: il regime massimo sale fino a 13.400 giri) e beneficia degli affinamenti alla ciclistica già descritti per la 450, in particolare una molla più dura al posteriore.

La 250 SX-F, oltre agli interventi alla ciclistica già descritti per le altre 4T, ha un motore tutto nuovo, con basamento pressofuso. Le misure di alesaggio x corsa passano da 76x54,8 mm a 78x52,3 mm, per un regime di rotazione che si spinge fino a 14.000 giri, con una potenza cresciuta di 5 CV. A questo risultato concorrono anche i condotti di aspirazione e scarico maggiorati, come le valvole in titanio, nonché i nuovi profili delle camme e l’albero motore alleggerito. Rivista anche la frizione, così come il cambio, per una maggior precisione negli innesti.

La gamma cross si completa con le 2T SX 125, 150 e 250. Inparticolare quest’ultima riceve una nuova valvola a lamelle e la nuova frizione DDS con molla a diaframma.

 

Gamma Enduro EXC/EXC-F

Tutti i modelli EXC, che guadagnano le sovrastrutture col nuovo look, hanno un diverso tipo di olio per la forcella WP da 48 mm (migliore sensibilità), ma per la ciclistica si segnalano anche nuovi cerchi con raggi neri, che calzano pneumatici Maxxis. Per quanto riguarda i motori, il 250 4T è invariato, mentre il 350 bialbero guadagna nuovi carter pressofusi. Dal canto loro, i motori 450 e 500 guadagnano la frizione DDS, un rinnovato sistema di avviamento elettrico e il contralbero anti vibrazioni montato lateralmente.

Tra le 2T, si segnala la novità dell’avviamento elettrico per la 200 EXC, che vanta anche una camera di combustione rivista. La 250 e la 300, invece, sfoggiano modifiche più importanti, quali la nuova frizione DDS, valvola a lamelle rivista e sistema di avviamento elettrico migliorato.

Allestimento speciale Six Days

Tutti i modelli EXC, esclusa la 200 cc, sono proposti anche nell’allestimento Six Days dedicato alla “International Six Days Enduro”, che per il 2013 si terrà in Germania, nella foresta della Sassonia. Questa versione vanta una livrea esclusiva, su base bianca, con grafiche dedicate, ruote nere e scarico antracite, loghi Six Days un po’ ovunque e telaio arancione (colore riservato anche a molti altri componenti), ma le dotazioni speciali riguardano ovviamente anche, e soprattutto, la sostanza. Per l’edizione 2013 abbiamo la forcella WP a cartuccia chiusa con l’innovativo sistema 4CS (Four Chambres System), che regala più sensibilità alle regolazioni nonché migliori e più costanti prestazioni soprattutto su terreni molto sconnessi e con buche. La WP 4CS ha le regolazioni separate: compressione a sinistra e rilascio a destra, con entrambi i registri nella parte superiore della forcella.

Le Six Days presentano anche altre caratteristiche distintive, come le inedite protezioni per il radiatore, a sua volta dotato di ventola di raffreddamento per i modelli 4T, la piastra para motore, la protezione in carbonio per l’espansione delle 2T, disco posteriore dal disegno più “pieno” e sella dal profilo superiore disegnato per un maggior comfort di seduta.

 

Minicross

Per le piccole 65 e 50 SX arrivano le grafiche delle moto “grandi”, ma la 50 cc ha anche una nuova frizione automatica che favorisce un’accelerazione più brillante. Tutt’altro discorso per la 85 SX, totalmente rinnovata anche nella meccanica e nella ciclistica. Partendo da quest’ultima, c’è un nuovo telaietto in alluminio, le sospensioni hanno nuove tarature, il manubrio è cambiato e “ospita” comandi con un’inedita pompa freno che migliora la modulabilità. Nuovo anche l’attacco della testa al telaio. Il motore vanta un cilindro totalmente rivisto: si è lavorato sul disegno dei travasi e sulla valvola a lamelle, alla ricerca di maggiore potenza massima ma anche di una migliore erogazione. Cambia il radiatore, l’albero motore è più leggero, la frizione ha ora un nuovo commando idraulico più modulabile e un nuovo carter, come l’accensione. La 85 SX è offerta nelle due varianti con cerchi da 17”/14” e 19”/16”, la 50 SX nelle versioni standard e Mini, con sospensioni ribassate.

 

La gamma Offroad 2013 di KTM sarà disponibile a partire da metà giugno presso la rete vendita ufficiale KTM. Per i prezzi cliccate qui o aprite l’allegato tramite il link sotto la foto di apertura.

Per finire, come sempre la KTM propone un vasto catalogo di parti speciali PowerParts, nonché la collezione di abbigliamento e merchandising ufficiale PowerWear.

 

www.ktm.com

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA