Iniziata la produzione della nuova Ducati Monster

Dalle linee di produzione di Borgo Panigale è sceso il primo esemplare della nuova Ducati Monster 2021. Padrini d’eccezione Pecco Bagnaia, Enea Bastianini e Luca Marini. La moto arriverà dai concessionari ad aprile, ecco il prezzo

1/140

Luca Marini, Pecco Bagnaia e Enea Bastianini con la nuova Ducati Monster

1 di 3

Con oltre 350.000 esemplari immatricolati in tutto il mondo, la famiglia Monster è la più venduta della storia di Ducati, e la più longeva. Il nuovo modello 2021 è ispirato alla filosofia originale del 1993, ma ottimizzato per i giorni nostri. Niente cilindrata nel nome, che ora si chiama semplicemente Monster, e niente traliccio perché arriva un telaio front frame in alluminio che replica lo schema già visto sulla famiglia Panigale V4. Parola d'ordine: essenziale. Poche cose, curate, e un richiamo alla prima Monster. Con questi ingredienti, Ducati si affaccia al 2021 e rinnova la volontà di fare bene nel segmento delle naked medie (se volete fare un ripasso di motore, ciclistica, dotazione di serie e elettronica potete cliccare qui).

Ora Ducati comunica che è iniziata nello stabilimento di Borgo Panigale la produzione della nuova Monster, che sarà disponibile in tutti i concessionari della rete a partire dal mese di aprile. Alla fase di assemblaggio del primo esemplare uscito dalla linea di produzione hanno assistito anche tre padrini d'eccezione, i piloti MotoGP Pecco Bagnaia (Ducati Lenovo Team), Enea Bastianini e Luca Marini (Team Esponsorama Racing). I tre, poco prima di partire per i test della stagione sportiva 2021 in Qatar, si sono recati in fabbrica per questa occasione e hanno potuto osservare la nascita del nuovo modello attraverso le spiegazioni degli operatori di linea.

1/35

La nuova Monster 2021 è pensata fin da subito per garantire la possibilità di personalizzazione estetica: in optional si potranno scegliere dei kit di plastiche verniciate e di adesivi (qualche foto qui sotto con i layout proposti dalla Casa). Inoltre, la moto sarà disponibile anche nella versione “Plus”, che alla dotazione standard già elencata aggiunge anche il cupolino e la cover per la sella del passeggero. Tre le colorazioni: rosso, grigio, nero opaco. I prezzi?

Ducati Monster - 11.540 euro c.i.m.

Ducati Monster Plus - 11.840 euro c.i.m.

Per incentivare l’ingresso dei giovani appassionati al mondo delle due ruote, la moto è disponibile anche in versione depotenziata per i possessori di patente A2. In Italia, su tutte le Rosse di Borgo Panigale a 35 kW, Ducati offre un’agevolazione di 1.000 euro sul prezzo di listino.

Prezzi di listino "chiavi in mano", ottenuti aggiungendo al prezzo di listino "franco concessionario" le spese per la messa in strada, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/66

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli